Apple si prepara per il rinnovo dei propri negozi alle Hawaii e a Miami

Negli ultimi tempi, Apple si è impegnata nel dare, per modo di dire, una mano di vernice ad alcuni dei propri Stores, che hanno acquisito un aspetto più fresco. Gli ultimi ad usufruire di questa modernizzazione saranno i negozi di Miami e di Ala Moana.

Per quanto riguarda quest’ultimo, già da parecchio, si era pensato di costruire un edificio che ospitasse il suo contenuto per il tempo dei lavori.

Questa sorta di Apple Store temporaneo (situato a pochi metri dall’originale) è stato pressochè ultimato e il progetto per l’Apple Retail Store costerà circa 250 mila dollari (potete vedere una piantina qui in basso, che vi mostra i due siti interessati).

Lo shop di Lincoln Road (Miami)  pare essere quello che stia dando più problemi al colosso di Cupertino: in principio si voleva abbattere un edificio nelle immediate vicinanze per ampliare il proprio, ma una sorta di ufficio per i beni storici e culturali ha respinto il progetto, tanto da spingere la stessa Apple a ritirarlo. La critica maggiore era il fatto che non si adattasse allo stile delle costruzioni limitrofe.

Adesso l’obiettivo è quello di spostarsi sempre sulla stessa strada ma dal civico 738 al 1001, una zona molto commerciale con un grande traffico pedonale.

Ora, l’estetica dei negozi è indubbiamente un elemento capace di attrarre potenziali acquirenti, ma visto che parliamo di Apple, sarebbe anche bello se ci stupisse con qualcosa di nuovo.

Quale immaginate potrebbe essere l’eventuale sorpresa?

Via | macstories

Negli ultimi tempi, Apple si è impegnata nel dare, per modo di dire, una mano di vernice ad alcuni dei…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: