Piggie: un’applicazione per gestire al meglio le proprie finanze

App ID errato

Piggie è un’applicazione presente da diverso tempo su App Store con cui potrete gestire al meglio le vostre finanze in modo semplice e preciso, inseriti in un ambiente grafico piacevole e perfettamente funzionale. Andiamo a vedere le funzioni principali di questa applicazione. App ID errato

Su App Store sono presenti decine di applicazioni che consentono di organizzare le proprie spese. Piggie ha diverse marce in più: l’interfaccia grafica, semplice quanto curata, ci permette di visualizzare mensilmente le vostre finanze distinguendo le spese dai guadagni. Un sistema di tag estremamente versatile, unito alla possibilità di aggiungere fotografie ed informazioni aggiuntive ai nostri movimenti, ci consente un’organizzazione ancor più efficace; statistiche e grafici inclusi nell’applicazione ci aiuteranno ulteriormente. Nella versione più recente, inoltre, è stata aggiunta una Dashboard dalla quale possiamo visualizzare i nostri movimenti finanziari nell’ultimo giorno, settimana, mese o anno.

Se poi avete la necessità di proteggere e conservare i vostri dati, Piggie vi viene incontro con un sistema di password e la possibilità di esportare ed importare in vari formati i dati dell’applicazione. In questo modo i vostri dati saranno al sicuro sia da occhi indiscreti che da danni eventuali al vostro dispositivo. L’integrazione con il servizio Dropbox allarga ulteriormente la versatilità e la sicurezza di un’applicazione tra le migliori della sua categoria.

Piggie è disponibile gratuitamente in App Store ed è compatibile con iPhone, iPod touch ed iPad. Richiede iOS 4.0 o successive ed è localizzata in Inglese.

App ID errato Piggie è un’applicazione presente da diverso tempo su App Store con cui potrete gestire al meglio le…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: