Foursquare vs Facebook Places, la lotta del Geotagging [Video]

Dopo il grande successo riscosso negli Stati Uniti anche in Italia sempre più persone cominciano ad utilizzare i servizi di Geolocalizzazione soprattutto grazie alla diffusione degli smartphone nel corso di questi ultimi anni.

Tra i servizi più utilizzati troviamo Foursquare, o 4square, Facebook Places e Google Latitude, ma cosa ci permettono di fare precisamente? Può risultare pericoloso per la nostra privacy farne un uso eccessivo? Sono veramente utili queste apps?

Queste sono tre delle molte domande sull’argomento che ci vengono spesso poste da utenti online e soprattutto da amici non molto al passo con la tecnologia che dubitano molto di questa nuova tipologia di condivisione delle proprie attività. Alla prima domanda possiamo rispondere tranquillamente pensando al significato della parola stessa, Geolocalizzazione, ovvero la localizzazione della nostra posizione all’interno della terra, il tutto tramite un GPS ed una connessione dati o wireless nel nostro smartphone. La seconda domanda invece è la più classica: può risultare pericoloso a livello di privacy condividere con così tante persone questo tipo di informazioni? Chiaramente in questo caso dipende da utente a utente, infatti sta nei propri interessi far sapere agli amici su Facebook o su Twitter la nostra ubicazione, per esempio io condivido solamente pochi dei molti check in di 4square su Facebook e Twitter e solo quando è necessario per un punto di ritrovo comune senza dover chiamare o mandare cento messaggi per far sapere dove si è!

Per quanto riguarda l’utilità ,invece, direi che nel corso del tempo sarà sempre più importante far crescere questo tipo di servizi in quanto negozi, bar e quant’altro offriranno dei coupon, degli sconti, dei bonus per chi effettua un check in o è mayor del locale gestito, ci sono già molte aziende che lo fanno (Coin distribuisce carte fedeltà che di norma costerebbero 5 € ai mayor dei vari punti vendita).

 

 

Passiamo ora al videoconfronto tra i due servizi di cui parlavamo inizialmente: 4square e facebook places.

E voi quale preferite? Parliamone assieme!

Dopo il grande successo riscosso negli Stati Uniti anche in Italia sempre più persone cominciano ad utilizzare i servizi di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: