Cars 2: la recensione di iSpazio del nuovo passatempo Disney Pixar

App ID errato

In questa recensione vi andremo a parlare del nuovo gioco Cars 2, sviluppato da Disney/Pixar e dedicato all’omonimo film. Nonostante sia stato rilasciato da neanche una settimana è da subito riuscito ad inserirsi in classifica come gioco più venduto nella top 25 a pagamento. In Cars 2 potremo vestire i panni dei personaggi più famosi della nuova creazione di Disney/Pixar quali l’intramontabile e simpaticissimo Cricchetto, il veloce Saetta McQueen, Holley Shiftwell e Finn McMissile.

Il nostro scopo sarà quello di gareggiare su diversi livelli attraverso meccaniche tipiche di uno scrolling game: affronteremo, infatti, ogni quadro attraverso una visuale laterale con lo scopo di guidare, accumulare ed arrivare indenni nel minor tempo possibile alla fine del livello. Il fattore tempo è fondamentale, è sarà nostro compito cercare di evitare tutto ciò che potrà rallentare la nostra corsa o danneggiare la nostra vettura. Qualora dovessimo venire distrutti avremo la possibilità di ripartire dal precedente Checkpoint guadagnato.

Appena avviato Cars 2, ci troveremo nel menu principale con poche possibilità di scelta: Play, Opzioni e More Info. Premuto il tasto “Play” potremo finalmente scegliere il personaggio con cui vorremo gareggiare. Il gioco è composto da una totalità di 24 livelli suddivisi in 3 categorie ispirate al film: “Piattaforma petrolifera”, “Tokyo” e “Londra“. Ogni categoria è ispirata ad una città presente nel film e prevede, inoltre, un differente livello di difficoltà, andando dal Facile della “Piattaforma Petrolifera” al Difficile di “Londra“. Una volta scelta la città ci verrà presentato un elenco di 8 livelli che dovremo affrontare in modo lineare così da sbloccare quello successivo.

L’interfaccia dei livelli è chiara e semplice: nella parte superiore troviamo il nostro punteggio con accanto lo stato del nostro veicolo, partendo da un verde quando questo è intatto, arrivando al rosso quando sta per essere distrutto. Inoltre avremo modo di vedere il nostro progresso all’interno del livello grazie ad una linea in cui noi verremo identificati con un puntino. I controlli sono particolarmente intuitivi; tra questi rientra il salto e doppio salto rispettivamente con un tocco ed un altro a mezz’aria. Per aiutarci a gestire meglio il nostro veicolo avremo a disposizione l’utilizzo dell’accelerometro che potremo attivare inclinando il nostro iDevice verso destra o sinistra per alzare o abbassare la parte anteriore dell’automobile. Il punteggio sarà influenzato dalla quantità di oggetti che riusciremo a raccogliere durante la gara, venendo aiutati da occasionali x2 sotto forma di taniche e una calamita per la raccolta distanziata. E’ necessario tuttavia fare attenzione alle insidie che si nascondono di fronte a noi: il gioco ci metterà di fronte ad ostacoli sempre più pericolosi e difficili da superare che richiederanno una grande abilità nel maneggiare il nostro veicolo e nello scegliere adeguatamente il tempo da dare ai nostri salti. I quadri sono caratterizzati da diverse piattaforme, sia fisse che mobili, con punti di ancoraggio e dei trampolini per darci una spinta. Un ulteriore valutazione che riceveremo riguarda il numero di stelle assegnatoci, da un minimo di una stella ad un massimo di 3.

La grafica di Cars 2 risulta mostrare due differenti aspetti: se, infatti, la qualità dei personaggi risulta molto definita e gradevole, lo stesso non si può dire per gli ambienti. Spesso ho trovato l’ambientazione lievemente scarna e poco dettagliata, disorientato inoltre dal frequente movimento verticale della visuale e dalla presenza di numerosi oggetti su schermo.

Il comparto audio appare in linea con il resto del gioco, con suoni che creeranno soddisfazione nel giocatore quando questo si troverà a raccogliere gli oggetti nei livelli. La musica appare forse un pò monotona, ma frenetica, mantenendo intatta la piacevole esperienza di gioco.

In conclusione Cars 2 risulta essere un gioco molto piacevole con meccaniche tipiche di un platformer a scorrimento laterale in grado di coinvolgervi e motivarvi a cercare di raggiungere un punteggio sempre migliore. Tuttavia sono presenti degli aspetti che potrebbero essere migliorati, tra cui la grafica e la varietà all’interno del titolo. Sarebbe una buona idea introdurre delle diverse modalità di gioco in grado di dare ancor più longevità al titolo, visto che i 24 livelli a disposizione sembrerebbero essere un pò pochi. Comunque Cars 2 è un buon gioco adatto a persone di tutte le età e sicuramente verrà apprezzato maggiormente da ragazzi e ragazze più giovani. Nonostante vi siano degli aspetti negativi ad un prezzo di soli €0,79 vale la pena di essere provato, in quanto sarà sicuramente un buon passatempo, specialmente se avete dei figli o dei nipoti! Prima dell’acquisto potete anche provare la Lite gratuita:

[app 441778249]

Cars 2 è disponibile per iPhone, iPod Touch ed iPad, richiede la versione del firmware 3.0 o successivi ed è localizzato in Italiano.

App ID errato In questa recensione vi andremo a parlare del nuovo gioco Cars 2, sviluppato da Disney/Pixar e dedicato…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: