Google presenta Google+, il nuovo social network in stile Facebook!

Il primo tentativo è stato con Buzz, un servizio che permette agli utenti di condividere notizie, contatti e tanto altro semplicemente utilizzando il proprio account GMail ed ora Google è di nuovo tornata all’attacco presentando un nuovo Social Network in stile Facebook dal nome di Google+.

Il funzionamento è molto simile a Facebook e la pagina non differenzia molto nella struttura ma di certo lo stile è molto sobrio e curato nel design. Andiamo a vedere di seguito in breve alcune delle caratteristiche correlate da video dimostrativi.

Google+ Project: Uno sguardo veloce

Google+ è un nuovo servizio basato sul web che vi permetterà di condividere con i vostri amici pensieri, foto, video, link di notizie e tanto altro. Vediamo in questo video le principali funzioni:

Cerchie è un sistema studiato da Google per catalogare tutti i vostri contatti in gruppi come amici, famiglia, lavoro e tutti quelli che desiderate. Non dovrete fare altro che selezionare i vostri contatti e creare una nuova cerchia oppure prendere un contatto e trascinarlo in una cerchia esistente, ecco un breve video dimostrativo:

Non sarebbe male se ci fosse qualcuno che raccogliesse notizie e video in base ai tuoi argomenti preferiti. Non saresti mai a corto di idee… La funzione Spunti fa esattamente questo: cerca i video e gli articoli che pensa possano piacerti, così durante il tempo libero avrai sempre qualcosa da guardare, da leggere o da condividere.

Una delle cose più divertenti quando si va in giro è incrociare per caso qualche amico. Con i Videoritrovi, gli incontri casuali entrano per la prima volta nel Web. Fai sapere agli amici che sei in un videoritrovo e aspetta che si faccia vivo qualcuno per fare quattro chiacchiere faccia a faccia.

Scattare le foto è divertente. E anche condiverle. Ma scaricare le foto dal cellulare per spostarle sul Web è tutt’altro che divertente. Ecco perché abbiamo creato Caricamento istantaneo: per fare in modo che, d’ora in poi, le foto si carichino da sole. Non dovrai nemmeno dire “cheese”. (Questa funzione molto probabilmente sarà disponibile solo su Android).

Ovviamente non poteva mancare l’applicazione per i dispositivi mobile che permetterà, oltre a utilizzare le diverse funzioni sopra descritte, di chattare con i nostri amici. Huddle trasforma tutte quelle conversazioni in una chat di gruppo, dove tutti riescono a mettersi d’accordo prima di ritrovarsi i pollici in fiamme.

Google+ non è ancora disponibile per il pubblico e per partecipare alla versione in sviluppo è necessario un invito, anche se Google avvisa che attualmente non è disponibile nessun invito avendo raggiunto il massimo per ora. Google, nel video che vi proponiamo qui in basso, annuncia che è in arrivo anche una versione per iPhone del client nativo di Google+, ma con molta probabilità uscirà dopo il rilascio al pubblico del servizio.

Certamente è difficile non fare il paragone con il Social Network più famoso al mondo, Facebook, voi cosa ne pensate?

Via | TNW

Il primo tentativo è stato con Buzz, un servizio che permette agli utenti di condividere notizie, contatti e tanto altro…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: