Disponibile la versione 1.1.2 di Cydia: ecco il link per il download e l’installazione [AGGIORNATO]

Saurik ha da poco rilasciato la versione 1.1.2 di Cydia, l’installer alternativo per gli iPhone Jailbroken. Vediamo come installare manualmente questa versione:

Il changelog di questa versione non è conosciuto, pertanto si tratterà di un semplice bugfix e miglioramento delle prestazioni generali.

Requisiti:

  • iPhone, iPod Touch o iPad Jailbroken con iOS 4.0 o successivi;
  • iFile installato sul dispositivo (disponibile tramite Cydia).

Guida all’installazione:

  1. Recatevi con il vostro dispositivo, tramite Safari Mobile, a questo articolo di iSpazio;
  2. Scaricate il deb di Cydia 1.1.2 da questo link e seguite i redirect fino alla fine;
  3. Cliccate su “Apri in iFile”;
  4. Tappate sul pacchetto e successivamente su Installazione;
  5. Una volta terminato il processo cliccate su Fine;
  6. Se preferite, eseguite un respring dell’iPhone.

Fatto. Avviate Cydia e avrete la nuova versione installata.

Se riscontrate qualche problema, potete chiedere aiuto tramite i commenti.

AGGIORNAMENTO: iPhoneDownloadBlog ha riportato le dichiarazioni ufficiali di Saurik, il quale ha precisato che l’ultima versione di Cydia non è stata provata approfonditamente da lui in persona e che per tanto, vi potrebbe essere il rischio di causare dei problemi al dispositivo sui cui è installato. Lo stesso Saurik ha poi consigliato di aspettare il rilascio di JailbreakMe 3.0 da parte di Comex, prima di procedere all’installazione di Cydia 1.1.2

Grazie Paolo per la segnalazione

Saurik ha da poco rilasciato la versione 1.1.2 di Cydia, l’installer alternativo per gli iPhone Jailbroken. Vediamo come installare manualmente…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: