Quanto vale uno scoop sui prossimi prodotti Apple?

Walter Shimoon, ex dirigente di Flextronics, ha ammesso le proprie colpe sulla vendita di alcuni segreti industriali di Apple riguardo iPhone e iPad. Mentre l’azienda realizzava componenti per la società californiana, il dirigente vendeva le informazioni riservate a degli operatori di borsa specializzati in fondi speculativi. Gli incontri fruttavano all’ex dirigente circa 200 dollari l’ora.

Shimoon è stato arrestato nel dicembre 2010 nell’ambito di un’indagine conclusasi nel febbraio 2011 sulla vendita di informazioni confidenziali agli operatori. Sarebbe la dodicesima persona arrestata nell’indagine, anche se ne nessuna delle precedenti ha confessato di aver pagato l’ex dirigente in cambio delle sue informazioni.

Al centro dell’inchiesta sono finite le cosiddette “reti di esperti”, persone di società terziste che incontravano e svelavano segreti agli operatori di fondi speculativi, come nel caso di Shimoon che era in possesso di informazioni riservate su prodotti assemblati in Asia per Apple. Oltre a gli incontri, Shimoon ha ammesso di aver ricevuto 27.500 dollari da Broadband Research per fornire informazioni, seppur la società tramite il proprio avvocato, neghi questa affermazione.

Una delle società beneficiare delle informazioni segrete, la Kingdom Ridge Capital, secondo le indagini avrebbe ottenuto 560.000 dollari di profitti nel solo mese di ottobre 2009 grazie alle soffiate ricevute proprio da Shimoon.
Dalle registrazioni in possesso dell’FBI, Shimoon riferisce:

Un nuovo iPhone uscirà il prossimo anno, avrà due fotocamere. Una sarà di 5 megapixel con autofocus e l’altra, frontale, sarà VGA, adatta per le videochiamate.

Otto mesi più tardi Apple presentò iPhone 4, con le caratteristiche indicate. E ancora, su iPad:

Loro (Apple, ndr) presenteranno un prodotto del tutto nuovo, che ha ancora un nome in codice. Sembra sia senza fotocamera. Sarà un lettore o qualcosa di simile ma è un progetto ancora segreto, si chiama K…K48

Dopo quattro mesi Apple ha presentato iPad, che aveva K48 come nome in codice.

Via | MacObserver

Walter Shimoon, ex dirigente di Flextronics, ha ammesso le proprie colpe sulla vendita di alcuni segreti industriali di Apple riguardo…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: