Apple aggiunge un brevetto sulle file sharing gestures alla sua collezione!

Alzi la mano chi di voi, possessore di diversi iDevices o meno, non ha mai desiderato un metodo veloce per condividere facilmente una foto, un file di lavoro etc. tra un dispositivo e l’altro. Un metodo magari che non richieda la necessità di caricare prima il tutto su servizi come iCloud. Uno dei brevetti Apple recentemente rivelati, mostrerebbe che a Cupertino stiano lavorando proprio in questo senso.

La tecnologia in questione renderebbe possibile lo scambio di file tra futuri dispositivi iOS-based tramite gestures, ovvero attraverso dei movimenti particolari: come potete vedere in figura, si potranno letteralmente “versare” i documenti da un iPhone ad un iPad.

Questo tipo di operazione sarebbe accompagnata da effetti acustici come il suono di un aspirapolvere e da una serie di animazioni.

L’intero processo sembra, in pratica, una rivisitazione migliorata del “Touch to Share”, la funzione che è già possibile trovare su terminali con webOS, e potrebbe anche essere la dimostrazione dell’interesse della casa di Cupertino per la tecnologia NFC (comunicazione wireless a corto raggio).

Secondo quanto descrive Apple:

L’aspetto dell’interfaccia potrebbe reagire alla gravità, alla frizione o al trascinamento, all’accelerazione, alla forza centripeta, all’impulso, alla torsione o ad ogni altra forza fisica che è possibile trovare nel mondo reale. La velocità con la quale ogni oggetto si muoverebbe sull’interfaccia potrebbe essere basata sul peso, sulla dimensione del file rappresentato dall’oggetto. Grandi file, che hanno più “massa”, potrebbero essere animati in maniera tale da muoversi più lentamente, mentre file più piccoli potrebbero muoversi con maggior velocità.

Sempre all’interno del brevetto, troviamo elencati una serie di possibili casi durante i quali questo tipo di file sharing sarebbe utile; al lavoro tra colleghi o a scuola tra studenti, per dirne un paio. Il sistema cercherebbe dispositivi iOS nelle vicinanze e tramite semplici gestures permetterebbe lo scambio dei dati.

Non vi ricorda un po’ la nuova feature di Mac Os X Lion, AirDrop?

Tutti noi sappiamo bene che non sempre Apple trasforma in realtà ciò che descrive nei propri brevetti. Rimarrà solo un progetto irrealizzato oppure no?

Via | macstories

Alzi la mano chi di voi, possessore di diversi iDevices o meno, non ha mai desiderato un metodo veloce per…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.