Anche BiteSMS è incompatibile con JailbreakMe 3.0

Un paio di giorni fa, in un articolo su iPadevice, avevamo parlato del conflitto tra il nuovo jailbreak di Comex e il Camera Connection Kit su iPad. Adesso è il turno di BiteSMS, uno dei tweak più utilizzati di Cydia.

Dopo diversi rapporti e segnalazioni, anche BiteSMS ha confermato ufficialmente il conflitto con JailbreakMe 3.0 sul proprio forum: inviando un messaggio di testo attraverso la funzione di risposta rapida, il tweak manda in crash il dispositivo e da inizio ad un ciclo infinito di avvii. L’unica soluzione per rimediare a questo problema è di ripristinare il device.

La pagina principale JailbreakQA è stata aggiornata per avvisare gli utenti di questo problema:

Gli utenti JailbreakMe segnalano che la funzione Quick Reply di BiteSMS provoca un ciclo di reboot infinito (se avete bisogno di questo tweak, ripristinare e ri-jailbreakate con redsn0w)

E’ probabile che il problema verrà presto risolto tramite un aggiornamento da parte del team di BiteSMS ma nel frattempo, vi consigliamo vivamente di non installare BiteSMS se avete utilizzato JailbreakMe per lo sblocco.

Il problema potrebbe non essere dovuto ad un affrettato rilascio di JailbreakMe o a dei bug. Piuttosto sarebbe il sistema stesso di sblocco. Infatti è il primo jailbreak ad utilizzare il concetto di unionfs. Comex aveva spiegato che i precedenti strumenti di sblocco richiedevano lo “stash” di grandi file directroy all’interno della cartella principale di iOS e lo spostamento dei symlinks dalla posizione originale ad una nuova. In pratica il file system veniva diviso per adattarsi al jailbreak. Per questo motivo il processo richiedeva un certo tempo.

Lo spostamento di grosse quantità di file comporta che i nomi stessi dei file non corrispondono più e causano instabilità su iOS, richiedendo patch aggiuntive. JailbreakMe si adatta di più al sistema di Cupertino, invece di dover apportare modifiche importanti alla struttura dei file di lavoro, i file del jailbreak di Comex sono fusi con le directory esistenti.

Una spiegazione ai conflitti potrebbe essere dunque che tweaks come BiteSMS fanno riferimento ai classici metodi di sblocco piuttosto che a quello basato su unionfs di Comex.

Potrebbe non essere l’unica delle incompatibilità di cui sentiremo parlare. Tuttavia alcuni sviluppatori hanno già preso l’iniziativa di aggiornare le loro applicazioni, è il caso di Activator.

Voi avete effettuato lo sblocco attraverso JailbreakMe 3.0? Avete riscontrato problemi o bug? Fatecelo sapere attraverso i commenti.

Via | iPhoneDownloadBlog

Un paio di giorni fa, in un articolo su iPadevice, avevamo parlato del conflitto tra il nuovo jailbreak di Comex…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: