Gli analisti prevedono grandi vendite per gli iDevices!

Come alcuni di voi sapranno, la prossima settimana ci sarà una Earnings Call (teleconferenza dove una compagnia discute della propria situazione economica) da parte di Apple. Prima ancora del suo svolgimento, tuttavia, una serie di analisti afferma che la situazione della società è decisamente positiva. Entriamo maggiormente nel dettaglio.

Brian White, Ticonderoga Securities, è dell’opinione che, con ogni probabilità, la casa di Cupertino ha venduto la cifra record di 8,5 milioni di iPad e addirittura 17,53 milioni di iPhone durante il periodo che si è concluso a Giugno.

Per quanto riguarda gli iPad, il primato precedente delle vendite era relativo al periodo natalizio dello scorso anno, quando erano state vendute oltre 7,3 milioni di unità; le vendite degli iPhone, invece, hanno subito un calo, anche se minimo, rispetto ai 18,65 milioni di pezzi del quadrimestre precedente.

Il dato importante, tuttavia, rimane il fatto che sono stati venduti più del doppio dei melafonini rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

L’altra voce è di Ben Reitzes, analista per la Barclays Capital, che sostiene verrà probabilmente annunciato alla prossima conferenza un aumento delle vendite di computer Mac addirittura del 22%. Questa previsione sembra in conflitto con altre, più pessimistiche, che volevano una diminuzione delle vendite negli Stati Uniti, dovute al fatto che molti consumatori stanno attendendo i nuovi modelli di MacBook Air; Reitzes, però, afferma che questa flessione sarà compensata dalle unità acquistate oltreoceano.

Ritenete che questi dati saranno in linea con quelli che verranno annunciati ufficialmente dalla Apple?

Vai | macstories

Come alcuni di voi sapranno, la prossima settimana ci sarà una Earnings Call (teleconferenza dove una compagnia discute della propria…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: