Apple stipula tre contratti con fornitori di GaAs alternativa al silicio per l’iPhone 5

Apple sta incominciando in questi giorni la produzione di massa del nuovo modello di iPhone e conferma di aver stipulato dei contratti con i tre principali fornitori di GaAs, l’arseniuro di gallio, per sostituire i componenti in silicio.

Il GaAs è un materiale già utilizzato nella costruzione di dispositivi elettronici e per alcune caratteristiche risulterebbe superiore al silicio in termini di prestazioni e si trova spesso nei circuiti integrati, infrarossi diodi emettitori di luce, e altro ancora.

Avago, TriQuint e Skyworks sono i tre fornitori scelti da Apple per fornire questo materiale e, mentre con gli ultimi due ha già attivi dei contratti di fornitura, sembra che Avago sia stata scelta per l’esperienza superiore conseguita nei dispositivi mobile.

Con tutta probabilità il componente sarà già presente nell’iPhone 5 che verrà presentato in settembre o ottobre e si stima che il costo dei componenti in GaAs si aggirerà intorno ai 6 dollari ad unità prodotta. Il nuovo materiale, oltre ad offrire prestazioni più elevate, potrebbe consentire di risparmiare spazio e peso visto che con tutta probabilità il telefono targato Apple sarà più sottile e più leggero.

 

Via | AppleInsider

Apple sta incominciando in questi giorni la produzione di massa del nuovo modello di iPhone e conferma di aver stipulato…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: