Webank, la recensione completa dell’applicazione ufficiale

Immagine per Webank

Webank

Webank S.P.A.
(3)
Gratuiti

Per tutti i possessori di un conto Webank, è disponibile in Appstore l’applicazione ufficiale per la gestione del conto corrente online permettendo di utilizzare servizi di consultazione e disposizione in piena mobilità. Vediamo insieme come funziona.

Subito dopo aver avviato l’applicazione, ci verranno richiesti i dati di autenticazione al servizio Webank. Già prima di accedere al servizio abbiamo la possibilità di decidere che tipo di operazione dobbiamo andare ad effettuare nella sessione, se eseguire disposizioni o fare semplicemente delle consultazioni.

Se dobbiamo effettuare operazioni di “consultazione”, ci verranno richieste le credenziali di primo livello forniteci da Webank. Una volta entrati ci è data la possibilità di visualizzare i saldi sia del conto corrente, sia quelli del conto a deposito, ed eventualmente delle linee vincolate se accese. Abbiamo naturalmente anche la possibilità di visualizzare lo storico dei movimenti del conto corrente.

Accedendo in modalità “Disposizione”, per prima cosa ci saranno richieste delle credenziali aggiuntive a quelle inserite in precedenza. In questo modo, le funzionalità di consultazione sopra descritte si estenderanno con la possibilità di effettuare bonifici, ricariche telefoniche, ricariche TV per servizi Mediaset Premium, ricariche delle carte prepagate Webank, ed effettuare spostamenti di denaro dalle linee di deposito al conto corrente o viceversa.

La versione iPad differisce solo per l’interfaccia grafica ottimizzata ed impreziosita dalle funzionalità di statistiche in formato grafico (torte, istogrammi ecc).

Webank  è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPod Touch, ed iPad, richiede lʼiOS 3.1 3 successivo per funzionare ed è localizzata in italiano.

WebankWebank S.P.A. (3)Gratuiti Per tutti i possessori di un conto Webank, è disponibile in Appstore l’applicazione ufficiale per la gestione…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: