Con AppBlaster il gaming su iPhone non è mai stato così realistico! [Video]

E’ proprio vero che l’unico limite di iPhone è la creatività di chi lo utilizza. Quando infatti sembrava che tutto fosse stato ormai scoperto e sperimentato, strumenti sempre nuovi ci lasciano a bocca aperta ampliando le funzionalità e le capacità del nostro straordinario iDevice. E’ il turno, quest’oggi, di AppBlaster. Se a una prima occhiata sembra di essere di fronte a una di quelle pistole arcade dal sapore anni Ottanta, l’accessorio realizzato da apptoyz promette di portare il divertimento targato iPhone a livelli di realtà aumentata!

Espressamente realizzato per essere il complemento ideale di Alien Attack, sparatutto alieno in prima persona per iOS realizzato dalla stessa apptoyz, il funzionamento di AppBlaster è semplice, ma geniale. Come recita la descrizione del prodotto:

I fortunati possessori di un nuovissimo iPhone 3GS o iPhone 4 potranno utilizzare la fotocamera posteriore per sovrapporre le immagini del gioco all’ambiente circostante cosicchè, una volta inserito il dispositivo nell’apposito dock, gli alieni cominceranno ad apparire dal soffitto, dalle pareti, dal pavimento, perfino dal vostro cane!

Ecco un video dimostrativo del divertentissimo gioco:

Facendo ampio uso dell’accelerometro Alien Attack e AppBlaster vi permetteranno, ad esempio, di ricaricare le munizioni con una semplice inclinazione della pistola, garantendo, dunque, un’esperienza di gioco estremamente realistica. Sebbene non vi siano ancora molti titoli compatibili, riteniamo che quest’accessorio, dal costo di £19,99 (pari a poco più di 20 Euro), possa avere un grande potenziale nel mondo del gaming iOS.

Per maggiori informazioni e per eventuali acquisti potete recarvi direttamente sul sito di RED5.

Via | iDownloadBlog

E’ proprio vero che l’unico limite di iPhone è la creatività di chi lo utilizza. Quando infatti sembrava che tutto fosse…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: