Il codice di Jailbreakme 3.0 reso open source!

In fase di rilascio Comex aveva promesso che avrebbe reso disponibile in open source il codice di Jailbreakme 3.0, chiamato Saffron e la promessa è stata mantenuta. Infatti il sorgente è a disposizione di sviluppatori, addetti ai lavori o semplici interessati che vogliano visualizzare il codice e intervenire per modificarlo e migliorarlo.

Il tool di Comex ha reso disponibile il Jailbreak sfruttando una falla di Safari per cui non è necessario collegare il dispositivo al computer per effettuare l’operazione. JailbreakMe è stato anche il primo, e tuttora unico, tool in grado di sbloccare iPad 2. Ora che il codice è disponibile alcuni hacker e programmatori hanno confermato la genialità di Comex nel sfruttare gli exploit tramite il browser integrato.

I più esperti potranno ora, sulla base di Saffron, tentare di modificare il sorgente e renderlo disponibile per le future versioni di iOS, a patto che si riesca a trovare un nuovo spiraglio dopo l’aggiornamento di iOS 4.3.4 rilasciato da Apple qualche giorno fa. Il codice sorgenti di Jailbreakme 3.0 Saffron e JailbreakMe 2.0 Star sono disponibili su GitHub a questo indirizzo.

In fase di rilascio Comex aveva promesso che avrebbe reso disponibile in open source il codice di Jailbreakme 3.0, chiamato…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: