Google+ verrà implementato anche su Windows Phone 7? [AGGIORNATO]

Dopo lo sbarco in App Store dell’applicazione ufficiale di Google+, ora l’attenzione si sposta verso un’altra piattaforma, quella di Windows Phone. In un post pubblicato sul social network da parte di Google stessa, vengono stilate alcune priorità che il team  di sviluppatori del colosso delle ricerche online ha pensato per le prossime settimane.

Con grande sorpresa troviamo, tra il folto elenco, al numero 6, la creazione dell’applicazione del social network di Big G per la piattaforma di Windows Phone 7. Il post è stato pubblicato il 14 luglio e tecnicamente Google ha ancora a disposizione la giornata di oggi e di domani per rientrare nella promessa di “entro una settimana”

 

Detto ciò, non abbiamo ovviamente la certezza di una imminente implementazione di Google+ sui device di Microsoft, soprattutto perché quel may (potrebbe) di Google nel post potrebbe significare che gli sviluppatori stiano ultimando il programma. Oltretutto, se consideriamo i diversi problemi che stanno avendo molto utenti iPhone con l’app rilasciata da pochi giorni, gli ingegneri di Google starebbero concentrando la propria attenzione proprio a migliorare il client di Google+ su iOS, così da far slittare più in la nel tempo il rilascio per Windows Phone 7.

Aggiornamento: come ci è stato fatto notare da alcuni utenti, la notizia è stata smentita, in quanto l’account che è stato utilizzato non è quello ufficiale di Google. In realtà la lista stilata è stata creata dai ragazzi di geek.com. Ciò nonostante Google ha reso consultabile il sito mobile di Google+ plus.google.com anche attraverso il browser Internet Explorer.

Via | RazorianFly

Dopo lo sbarco in App Store dell’applicazione ufficiale di Google+, ora l’attenzione si sposta verso un’altra piattaforma, quella di Windows…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: