Apple, grazie all’acquisizione di Siri, è a lavoro su una funzione di assistenza vocale per iOS 5?

Un nuova voce presente nel menù impostazioni di iOS5 è apparsa con il rilascio di questa ultima beta, stiamo parlando della funzione “assistant”, le cui features sono molto simili alla popolare applicazione Siri presente da tempo in AppStore, con la differenza che il sistema Apple utilizza il voice recognition di Nuance. Apple ha acquistato Siri nell’Aprile 2010 e ha già firmato un accordo con Nuance per utilizzare la sua Tecnologia.

Siri aveva già suscito l’interesse di Cupertino perché era riuscita ad integrare un numero spropositato di API e a combinare il riconoscimento vocale con esse. Insomma Apple l’ha acquistata per carpirne i segreti e le integrazioni. Oggi il motivo di questa mossa strategica da parte di Jobs e compagni appare più chiaro, Apple probabilmente pensa che la nuova funzione “Assistant” possa interpretare l’input vocale per convertirlo in azioni da compiere sui prori devices proprio come fa l’applicazione Siri.

Vi lasciamo ad un video che mostra Siri in azione su iPhone, come potete vedere le potenzialità di questà applicazione sono davvero enormi.

 Via | 9To5Mac

Un nuova voce presente nel menù impostazioni di iOS5 è apparsa con il rilascio di questa ultima beta, stiamo parlando…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: