GlassPong: centriamo i bicchieri con una pallina da ping pong | Recensione iSpazio

23/07/2011

App ID errato

GlassPong è un simpatico giochino gratuito che sta spopolando negli AppStore di tutto il mondo. Si rifà al popolarissimo Paper Toss, infatti lo scopo è centrare quante più volte possibile, in un tempo di 60 secondi, un bicchiere da bar con delle palline da ping pong.

App ID errato

L’applicazione è molto carina e ben fatta e sfrutta appieno l’accelerometro per consentire il lancio delle palline. La simulazione è davvero realistica e la grafica ben curata rendono il gioco un vero e proprio additing-game.

 

Una volta installata l’applicazione possiamo scegliere la difficoltà che preferiamo tra facile, media e difficile. Una quarta opzione ci consente di giocare un livello extra, chiamato Moonlight che può essere sbloccato guadagnando 35 pong. Per fare ciò bisogna scaricare uno o più giochi, in base ai punti che regalano, tra quelli proposti da una lista di applicazioni.

 

Il Gioco

Per fare centro bisogna sfruttare i rimbalzi che le palline da ping pong fanno sul tavolo del bar che, in base alla difficoltà scelta, sarà più o meno lungo e quindi con i bicchieri più o meno lontani. Inoltre durante i lanci c’è la possibilità di guadagnare punti bonus con la pallina arancione o facendo canestri ripetuti.

 

Ad ogni centro, il bicchiere cambierà di posizione avvicinandosi o allontanandosi e spostandosi lateralmente, tuttavia non sarà mai in movimento durante i lanci. Il punteggio viene assegnato in base al numero di rimbalzi effettuati dalla palla prima di fare canestro. Se colpiamo il bicchiere senza fare entrare la pallina ci verranno dati comunque 100 punti di “consolazione”.

Il Menù

Dal menù principale possiamo anche consultare i punteggi migliori, visualizzare gli obiettivi raggiunti collegandoci al GameCenter e visualizzare una piccola guida del gioco che ci aiuta a capire come effettuare i lanci. Infatti questi non si fanno col solo slide del dito, ma a questo va accompagnato anche un tilt del dispositivo verso l’alto, con un gesto che simuli proprio il lancio della palla. Contemporaneamente al tilt, che può essere anche laterale per direzionare meglio la palla, va rilasciato il dito dallo schermo per fare partire la pallina da ping pong.

 

Un’ultima voce nella schermata principale ci permette di abbassare o alzare il volume (una musichetta da piano-bar davvero azzeccata), consentire l’accesso a Twitter per pubblicare i punteggi o comprare la versione a pagamento ad-free.

Le Conclusioni

Il gioco è molto semplice ma fatto bene e curato in ogni dettaglio. E’ un vero e proprio passatempo da giocare nei momenti di attesa o durante le nostre pause. Se avete apprezzato Paper Toss sarete sicuramente fan anche di questo giochino che, a mio parere, molto prende dalla popolare applicazione di “carta-canestro”.

GlassPong è disponibile gratuitamente nell’AppStore. Compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4.1 o successive ed è localizzato in inglese.

App ID errato GlassPong è un simpatico giochino gratuito che sta spopolando negli AppStore di tutto il mondo. Si rifà…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.