Con CellScope l’iPhone 4 diventa un microscopio portatile

CellScope, progetto realizzato dall’università californiana di Berkeley, è un vero e proprio microscopio portatile che è ora pienamente compatibile con iPhone 4. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Se di primo acchito CellScope possa presentarsi come un gadget troppo pretenzioso per essere preso seriamente, le potenzialità di questo strumento in campo medico sono davvero notevoli. Pensiamo, ad esempio, ai paesi in via di sviluppo in cui centinaia di comuni malattie non possono essere diagnosticate poiché i microscopi professionali risultano troppo costosi. Ebbene, grazie a CellScope, non solo avremo a disposizione un dispositivo dai costi contenuti, ma che abbatte anche eventuali costi di trasporto legati ad ingombranti apparecchiature mediche.

Un professionista potrà, dunque, analizzare campioni biologici collegando CellScope al proprio iPhone ottenendo, in tal modo, immagini ingrandite da 5 a 50 volte la dimensione reale.  Tali immagini potranno poi essere inviate, tramite Internet, a strutture ospedaliere più avanzate per ulteriori indagini.

CellScope non vuole essere un sostituto degli strumenti canonici utilizzati in medicina, ma sicuramente offre, grazie alle capacità di iPhone, un’alternativa validissima in tutte quelle situazioni in cui è necessario agire tempestivamente e non vi sono risorse economiche o logistiche sufficienti per fornire un trattamento medico adeguato.

Se volete saperne di più su CellScope potete recarvi direttamente sul sito del progetto cliccando qui.

Via | TUAW

CellScope, progetto realizzato dall’università californiana di Berkeley, è un vero e proprio microscopio portatile che è ora pienamente compatibile con…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: