Rispetto ad un anno fa il prezzo dei giochi su App Store è sceso: merito dell’in-app purchase

Distimo è un noto network che si occupa di ricerche di mercato sui vari store di applicazioni fioriti in questi anni. In un recente report, la compagnia con sede ad Utrecht ha rivelato alcune informazioni interessanti relative ai giochi per iOS. Vediamole insieme.

Dalla ricerca si evince che il prezzo medio dei giochi in App Store è sceso del 28% rispetto ad un anno fa. Nel corso dell’anno, il costo medio di un gioco per iOS è passato da 2,01 $ a 1,69 $ registrando una diminuzione del 16%, quindi da 1,69 $ a 1,44 $ con una ulteriore diminuzione del 15%. Il campione analizzato comprende una lista di 300 giochi tra i più scaricati nello store.

La ragione principale della discesa imperiosa dei prezzi è dovuta all’introduzione dell’in-app purchase, presente ormai nel 35% dei giochi gratuiti. I guadagni registrati tramite l’in-app purchase hanno subito un’impennata, crescendo nell’ultimo anno di dieci volte. Dal grafico qui sotto è evidente che i giochi a pagamento ora fanno registrare solo il 27% del ricavo dei giochi in App Store. Tra questi, ovviamente, spiccano le 10 più importanti case produttrici di giochi.

Confrontando i vari market virtuali di applicazioni, emerge inoltre che App Store presenta il maggior numero di giochi, seguito da BlackBerry PlayBook, Windows Marketplace, Palm App Catalogue, Ovi Store di Nokia, Android Market, GetJar ed infine il BlackBerry App World. Anno dopo anno, il ricavo totale registrato dai migliori giochi è aumentato del 79% su App Store.

Via | MacStories

Distimo è un noto network che si occupa di ricerche di mercato sui vari store di applicazioni fioriti in questi…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: