Il Galaxy S II segna un record di vendite per Samsung: 5 milioni di esemplari in 85 giorni

Samsung, a quasi tre mesi dal lancio del suo Galaxy S II, ha segnato un record molto difficile, fin ora superato solo da Apple: è riuscita a vendere oltre 5 milioni di modelli in un arco di tempo brevissimo.

Probabilmente il Galaxy S II rappresenta il miglior modello di smartphone attualmente in commercio, o per lo meno molti sul web la pensano così. Un paragone con l’iPhone 4 sarebbe fuori luogo, né tantomeno lo si può considerare un diretto rivale: appartengono a due generazioni diverse e sono stati lanciati con un anno di differenza.

Molti dei punti di forza del nuovo modello sono la diretta conseguenza dell’implementazione di un processore dual-core, che ha aperto le porte a nuove esperienze in termini di prestazioni sotto ogni punto di vista. Per poterlo mettere a confronto con un prodotto made in Cupertino dobbiamo aspettare l’arrivo di iPhone 5, previsto per settembre. A quel punto si potrà capire quale terminale sarà effettivamente il migliore e quale il più apprezzato, due cose ben distinte in quanto non sempre il migliore è anche il più apprezzato!

Senza dubbio la casa coreana, con questi risultati, lancia un chiaro messaggio ad Apple che ora più che mai dovrà mettercela tutta per portare delle sostanziali innovazioni e rendersi ancora più competitiva della sua acerrima nemica, con cui ormai i rapporti sono diventati insanabili.

Apple ci ha abituati a sconvolgimenti nel mondo della telefonia mobile, speriamo lo faccia anche il prossimo settembre. Per adesso non ci resta che aspettare e prendere atto del grande risultato raggiunto da Samsung.

Samsung, a quasi tre mesi dal lancio del suo Galaxy S II, ha segnato un record molto difficile, fin ora…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: