Il 35% degli utenti statunitensi comprerà l’iPhone 5

In questo periodo impazzano i rumors circa il prossimo dispositivo mobile di casa Apple: mockup, concept, immagini leaked e quant’altro si stanno susseguendo i questi giorni, ed ormai è divenuto difficile capire quali fonti sono realmente affidabili e quali no. Nonostante questa situazione di incertezza, però, gli utenti sembrano avere le idee chiare.

In una ricerca rilasciata questa settimana, il sito PriceGrabber ha rivelato che circa il 35% degli utenti residenti negli USA acquisterà l’iPhone 5. Il campione comprende circa 3000 persone interpellate in un sondaggio lanciato su internet all’inizio del mese. Tra coloro che hanno votato, il 51% acquisterà lo smartphone entro il primo anno dall’uscita, il 30% entro la fine del 2011, il 14% entro il primo mese dal lancio e l’11% entro la prima settimana.

Oltre a questo, PriceGrabber ha indagato anche sulle preferenze degli utenti in merito ai sistemi operativi mobile, con iOS che guida il gruppo con il 48% delle preferenze seguito da Android (19%), e anche sulle innovazioni che gli acquirenti si aspettano dai prossimi sistemi operativi. In particolare, il 59% ha dichiarato che gradirebbe una maggiore durata della batteria, seguito dal 56% che spera nella riduzione del prezzo del terminale. Sono poi emerse le esigenze di avere un display più largo ed una fotocamera migliorata, oltre al 46% che si aspetta la compatibilità con le reti 4G.

Sembra insomma che gli utenti abbiano già in mente quali caratteristiche debba avere il prossimo dispositivo di casa Apple, che dovrebbe arrivare entro il prossimo autunno.

Via | RazorianFly

In questo periodo impazzano i rumors circa il prossimo dispositivo mobile di casa Apple: mockup, concept, immagini leaked e quant’altro…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: