GoReader si aggiorna alla versione 1.8.0 con nuove features

App ID errato

GoReader, il lettore di feed RSS realizzato da LightRoomApps che permette la sincronizzazione completa con i feed di Google Reader, ha appena ricevuto un aggiornamento che porta l’applicazione alla versione 1.8.0. L’update a questa versione porta con sè numerose novità, bugfixes e miglioramenti generali dell’applicazione.App ID erratoVediamo insieme il changelog completo:

  • Possibilità di riordinare l’elenco delle sottoscrizioni ai feed attraverso il tab delle impostazioni.
  • Drag-to-read.
  • Possibilità di trascinare in basso l’articolo per abilitare la lettura a schermo intero (iPhone).
  • Tasto per uscire dalla modalità fullscreen (iPad).
  • l’applicazione ora è compatibile solo con i Firmaware 4.0+.
  • Migliorata la sincronizzazione dei feed.
  • Migliorata la visualizzazione delle immagini.
  • Migliorata l’icona delle sottoscrizioni che ora risulta più nitida.
  • Le immagini degli articoli ora vengono automaticamente adattate allo schermo.
  • Fix del problema che non permetteva il riconoscimento e la sincronizzazione con alcuni account creati.
  • Riconoscimento dei caratteri speciali presenti nelle password.
  • Fix delle impostazioni precedentemente non funzionanti.
  • Fix dello zoom nel browser interno che causava il crash dell’applicazione.

Il team di sviluppo anticipa già che con il prossimo aggiornamento oltre ai miglioramenti generali ci sarà anche la possibilità di personalizzare maggiormente l’aspetto dell’applicazione.

GoReader è un’applicazione compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l‘iOS 4.0 o successive.

App ID errato GoReader, il lettore di feed RSS realizzato da LightRoomApps che permette la sincronizzazione completa con i feed…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: