Apple rende disponibili su iCloud i servizi Find my iPhone e Find my Mac

Dopo aver recentemente offerto agli sviluppatori la possibilità di accedere alla beta del nuovo servizio iCloud tramite browser web (ne abbiamo parlato qui), Apple ora rende disponibili le funzionalità Find my iPhone e Find my Mac su iCloud, che consentono di localizzare attraverso il segnale GPS e internet i propri dispositivi attraverso il portale web.Gli sviluppatori possono ora accedere ad iCloud.com e visualizzare sulla mappa la posizione dei loro iDevices registrati al servizio.

Le funzionalità sembrano identiche ai precedenti Find My iPhone e Mac disponibili su MobileMe. iDevices possono essere monitorati tramite GPS, e la posizione di un Mac è individuata attraverso i dati trasmessi dalla posizione circostante reti WiFi.

I dispositivi possono essere cancellati da remoto o bloccati come accadeva in precedenza. Il proprietario ha anche la possibilità di inviare un messaggio a qualsiasi dispositivo registrato attraverso iCloud.com. Per sbloccare un MAC sarà necessario inserire un PIN di 4 cifre per ottenere di nuovo l’accesso alla macchina.

iCloud sarà lanciato al pubblico il prossimo autunno, con tutta probabilità insieme ad iOS5 e il melafonino di quinta generazione .

Via|AppleInsider

 

Dopo aver recentemente offerto agli sviluppatori la possibilità di accedere alla beta del nuovo servizio iCloud tramite browser web (ne…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: