eBay Classico si aggiorna con importanti novità!

Immagine per eBay: Compra & vendi

eBay: Compra & vendi

eBay Inc.
(4.5)
Gratuiti

eBay Classico è l’applicazione ufficiale del famoso sito di aste online disponibile in AppStore. Oggi viene aggiornata alla versione 2.3.0 con diversi miglioramenti e importanti novità novità. Vediamo insieme il changelog completo.

Ricordiamo innanzitutto che eBay Classico è un’applicazione molto utile per chi è solito vendere o acquistare oggetti su questo portale. Permette infatti di tenere sotto controllo gli oggetti per cui abbiamo fatto offerte o proposte d’acquisto, quelli che siamo riusciti ad aggiudicarci, tutti i nostri oggetti messi in vendita ed altro ancora.

La versione 2.3.0 porta con sè:

  • Nuova schermata dell’oggetto;
  • Nuove notifiche push;
  • Opzioni di ricerca migliorate;
  • Schermata iniziale personalizzata;
  • Correzione di errori.

Inoltre tra i miglioramenti appportati da questa versione troviamo: immagini più grandi, una migliore visualizzazione della foto, le funzionalità “Vedi altri oggetti simili”, Tracciamento della spedizione e cronologia delle offerte. Anche le opzioni di ricerca ora sono migliorate aggiungendo la possibilità di inserire più dettagli per restringere il campo di ricerca. Nella schermata principale, inoltre, possono essere abilitate o disabilitate le sezioni “Oggetti visti di recente” e “Affari” tramite il tab impostazioni. Aggiunto infine il supporto per Malesia, Singapore, Filippine e Polonia.

eBay Classico è disponibile in AppStore ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4.0 o successive.

eBay: Compra & vendieBay Inc. (4.5)Gratuiti eBay Classico è l’applicazione ufficiale del famoso sito di aste online disponibile in AppStore. Oggi…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: