Nuove immagini confermano la presenza dello speech-to-text in iOS 5!

I ragazzi di 9to5Mac hanno ricevuto una soffiata veramente interessante da una fonte che loro stessi definiscono attendibile e che riguarderebbe una nuova funzionalità mai trovata nelle varie beta che fino ad oggi abbiamo avuto modo di vedere.

La nuova funzionalità riguarderebbe la possibilita di attivare la funzione speech to text che consentirebbe di scrivere un sms o mms usando la nostra voce che tramite il microfono del nostro dispositivo trasformerà le nostre parole in un testo da inviare. Come potete vedere dagli screenshot esclusivi di 9to5Mac una nuova icona compare di fianco al tasto spazio di iPhone e basterà toccarla per attivare la funzione di dettatura del testo.

Una volta attivato il microfono la schermata cambierà e come potete vedere dallo screenshot poco sopra un microfono farà la sua comparsa sullo schermo di iPhone, fino a quando il processo di dettatura non avrà fine. Questa nuova funzione sembra relativamente semplice da usare e sinceramente potrebbe tornare comoda in più di una circostanza.

La fonte di 9to5Mac aggiunge anche che attualmente la funzionalità è in beta testing quindi la versione finale potrebbe essere decisamente diversa da come la vediamo negli screenshot. Oltre a questo sembrerebbe che tale funzione sia riservata ai dispositivi più “piccoli” di casa Apple, quindi iPod Touch e iPhone e taglierebbe fuori iPad, anche se ancora non è certo.

Se tutto questo corrispondesse alla realtà resta solo da capire perchè la casa di Cupertino ha deciso di non implementare questa funzione sulle beta rilasciate fino ad oggi e se tale funzioni sia disponibile da subito al rilascio di iOS 5 oppure aggiunta con una futura release.

Via | 9to5Mac

I ragazzi di 9to5Mac hanno ricevuto una soffiata veramente interessante da una fonte che loro stessi definiscono attendibile e che…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: