Anche l’FBI rilascia un’applicazione per iPhone!

Immagine per FBI Child ID

FBI Child ID

Federal Bureau of Investigation
(0)
Gratuiti

L’app in questione si chiama FBI Child ID ed è nata con lo scopo di aiutare l’utente nel caso dovesse trovarsi in una situazione di emergenza dovuta all’improvvisa scomparsa di suo figlio. È stata rilasciata proprio dal famoso Federal Bureau of Investigation ed ha riscosso un rapido successo. 

Grazie a questo software, disporrete di un luogo dove conservare foto e informazioni importanti (come altezza, peso etc.) in merito ai vostri figli, in modo da averle subito pronte nel malaugurato caso vi servissero per comunicarle alla polizia.

Inoltre, l’app dispone di una comoda funzione che permette di inviare con pochi taps tutti questi dati alle autorità tramite email; tuttavia, molti utenti si sono lamentati dell’assenza della possibilità di impostare una password per proteggere questo tipo di informazioni personali dai malintenzionati, opzione che, se non introdotta in una prossima versione di FBI Child ID, potrebbe spingere molti a non utilizzare il programma.

Per aiutare i genitori, viene provvista anche una specifica guida che consiglia come tenere al sicuro i bambini e provvede info per quanto riguarda il comportamento da tenere durante le prime cruciali ore dalla loro eventuale scomparsa.

Nella sezione “Emergenza” sono presenti due comodi pulsanti che permettono di contattare il 911 e  il NCMEC, ovvero il National Center for Missing and Exploited Children.

FBI Child ID è compatibile con iPhone, iPod Touch ed iPad, richiede iOS 4.2 o versioni successive per funzionare ed è localizzata in Inglese.

Via | iClarified

FBI Child IDFederal Bureau of Investigation (0)Gratuiti L’app in questione si chiama FBI Child ID ed è nata con lo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: