Gli investitori fanno pressione su Nintendo affinchè porti i suoi giochi su iPhone!

Il Nintendo 3DS, la prima delle console portatili di ottava generazione, rilasciata il 25 marzo di quest’anno sul mercato europeo, non sta avendo il successo che tutti si aspettavano, anzi; gli investitori che avevano creduto in Nintendo stanno cominciando a scaldarsi per il cattivo andazzo delle vendite e pretendono seri provvedimenti dal presidente Satoru Iwata, restio a rilasciare videogiochi Nintendo su piattaforme non proprietarie. Cosa che, invece, viene chiesta a gran voce.

Considerando anche le vendite relative a Wii e giochi per DS, la casa videoludica nipponica è stata costretta ad annunciare una perdita di 328 milioni di dollari per il primo quadrimestre fiscale.

La reazione da parte di Nintendo, seppur non proprio esplosiva, c’è stata ed ha portato ad un deciso taglio del prezzo della console portatile 3D in questione; tuttavia, gli investitori si dichiarano per nulla soddisfatti e pretendono un totale cambiamento di strategia da parte del presidente della grande N.

L’ideale, per loro, sarebbe che Satoru Iwata si decidesse finalmente a permettere l’uscita o il porting di giochi Nintendo per il mercato mobile e questo desiderio appare comprensibile alla luce degli eventi relativi alla Pokémon Company, una loro compagnia affiliata.

Quest’ultima, infatti, aveva annunciato dei progetti per la creazione di un’app per iOS incentrata sui Pokémon, mostriciattoli che, da anni, fanno la gioia di grandi e piccini; in seguito a questo comunicato, il valore delle azioni Nintendo subì una netta impennata, seguita, però, da un brusco calo dovuto alle affermazioni della stessa casa videoludica, fermamente decisa a non portare i propri titoli su smartphones.

Alcuni esperti del settore hanno, invece, suggerito l’idea dell’acquisizione da parte di Nintendo di compagnie o tecnologie tali da permetterle lo sviluppo di una piattaforma telefonica proprietaria.

È ovvio che la diffusione di materiale videoludico su dispositivi multifunzione come iPhone e simili ha determinato un calo delle vendite per le console e gli effetti appaiono evidenti (nonostante periodicamente arrivino smentite o voci di corridoio contrarie).

Riusciranno gli investitori a smuovere Nintendo dalle sue rigide posizioni e a convincerla a far saltellare Mario sui nostri iDevices?

Via | MacRumors

Il Nintendo 3DS, la prima delle console portatili di ottava generazione, rilasciata il 25 marzo di quest’anno sul mercato europeo,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: