Nuovo fantastico mockup dell’iPhone 5, basato sulle varie info trapelate

Basandosi sugli infiniti modelli di iPhone 5 fake diffusi in rete ma, soprattutto, sulle schematiche tecniche provenienti da varie case produttrici asiatiche, MacRumors, in collaborazione con CiccareseDesign, ha elaborato quello che dovrebbe essere il mockup più vicino alla realtà del prossimo iPhone. Seguiteci per una sua descrizione più dettagliata.

Come è possibile vedere dall’immagine sopra, il prossimo melafonino potrebbe subire dei sostanziali cambiamenti a livello estetico, contrariamente a molte voci che lo vogliono abbastanza simile al modello attuale.

Le caratteristiche che saltano maggiormente all’occhio sono:

  • Riduzione dello spessore;
  • Schermo più ampio;
  • Tasto Home allungato e sensibile al tocco.

Potete notare che il touchscreen occupa pressochè tutto il dispositivo in larghezza, mentre il ridisegnato Home button – decisamente affusolato – potrebbe permettere il rapido passaggio tra le app in background, tramite un comodo swipe da sinistra a destra o viceversa.

Ciò darebbe adito alle voci che volevano l’introduzione da parte di Apple di specifici comandi attivabili tramite gestures da effettuare direttamente sul tasto Home.

Non manca l’ispirazione all’attuale modello di iPod Touch, come si può vedere dagli angoli arrotondati di questo concept e dalla sua parte posteriore, realizzata interamente in alluminio.

MacRumors propone anche le dimensioni stimate del terminale: 4,33″ x 2,36″ e 0,27″ di spessore della parte superiore, contro gli 0,21″ di quella inferiore; dunque, un iDevice leggermente più largo e sottile dell’iPhone 4.

Personalmente, a me sembra uno dei mockup migliori: affascinante e realistico. Voi che ne pensate?

Via | MacPost

Basandosi sugli infiniti modelli di iPhone 5 fake diffusi in rete ma, soprattutto, sulle schematiche tecniche provenienti da varie case…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: