iMortacci, simpatici insulti in tutti i dialetti d’Italia | Recensione iSpazio

App ID errato

Se siete appassionati di dialetti, se volete far ridere gli amici o se state cercando un buon modo per attaccare bottone, iMortacci è un’applicazione che non vi deluderà! Sviluppata da Apex-net, garantisce grasse risate con la simpatia dei dialetti del Bel Paese. App ID errato

Insulti, consigli, battute e proverbi organizzati per regioni in un’applicazione davvero molto simpatica ed irriverente. I 13 dialetti presenti nell’applicazione sono: calabrese, napoletano, pugliese, romano, toscano, veneto, romagnolo, sardo, siciliano, lombardo, reggiano, piemontese e lucano.

Aperta l’applicazione possiamo subito scegliere il dialetto che ci piace per entrare nella lista di tutti gli audio-insulti o Mortaccioni, come vengono chiamati nell’applicazione. Aperto il Mortaccione, possiamo ovviamente ascoltarlo, ma anche esprimere un “mi piace” che verrà conteggiato assieme a quelli di tutti gli altri utenti, aggiungerlo tra i preferiti o condividerlo su Facebook, Twitter, e-mail o sms. Se non capiamo il dialetto del Mortaccione, ci viene in aiuto la traduzione in italiano che appare in alto sullo schermo.

Se pensiamo di recitare in modo migliore un Mortaccione, oppure vogliamo aggiungere alla lista un insulto o un proverbio non ancora presente, troveremo tutte le istruzioni per farlo sul pulsante “Sai fare di meglio?”. Basterà registrare il Mortaccione ed inviarlo agli sviluppatori per email. Le registrazioni, meglio se in mp3 e senza rumori di sottofondo, saranno pubblicate in maniera anonima; tutto ciò che offende razze, culture e religioni verrà automaticamente eliminato.

  

Dal tab Preferiti si accede a tutti i Mortaccioni che ci sono piaciuti ed abbiamo aggiunto alla lista, in modo tale da trovare subito il Mortaccione preferito, senza andarlo a ripescare fra i tanti disponibili. L’applicazione si aggiorna periodicamente con tutti i nuovi Mortaccioni inviati dagli utenti. Potremo infatti scaricare le nuove voci dal tab Nuovissime, appena siamo collegati ad una rete 3G o wi-fi.

Infine è presente la Top25 dei Mortaccioni più divertenti scelti dagli utenti. Al momento in cui scrivo, il primo posto è occupato da un modo di dire in romanaccio che ha ottenuto 5195 apprezzamenti, il secondo è uno sfogo su Facebook in siciliano, ed il terzo posto è occupato dal detto napoletano “il maiale è sporco, ma in confronto a te porta la cravatta”.

Ecco riassunte le caratteristiche dell’applicazione:

  • Ricerca il Mortaccione per dialetto o parola chiave
  • Salva i tuoi Mortaccioni nei Preferiti per ascoltarli con un solo tap
  • Vota il tuo Mortaccione preferito e fallo salire nella Top25
  • Top25, i migliori Mortaccioni selezionati da voi
  • Invia e condividi il Mortaccione con i tuoi amici tramite Facebook, Twitter, e-mail
  • Nuovissime! Ogni settimana nuovi Mortaccioni disponibili gratuitamente per l’ascolto
  • Aggiornamenti Gratuiti
  • Ottimizzato per iPhone 3G e 3GS / iPhone 4 retina display

Tutte le immagini e le trascrizioni possibili non rendono minimamente giustizia alle voci presenti nell’applicazione. Simpatici, irriverenti, acidi e spesso scurrili e volgari, tutti i Mortaccioni meritano di essere ascoltati per provocare risate a crepapelle. La qualità audio dei file è buona, ma alcuni detti sono davvero incomprensibili da chi non parla lo stesso dialetto.

Purtroppo l’applicazione non è completamente priva di bug, infatti nella nostra prova è andata più di una volta in crash durante la navigazione tra i tab del menu. Inoltre la pubblicità che compare in ogni schermata è alquanto fastidiosa, soprattutto se si pensa che non è un’applicazione gratuita. Infine, alcune espressioni sono davvero molto volgari e per questo l’applicazione è altamente sconsigliata ad utenti di piccola età.

iMortacci è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede iOS 3.1.3 o successive versioni del firmware per funzionare ed è localizzata in dieci diverse lingue tra cui inglese ed italiano.

App ID errato Se siete appassionati di dialetti, se volete far ridere gli amici o se state cercando un buon…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: