iBlast Moki 2 sbarca finalmente in App Store

[app 437400857]

iBlast Moki 2 è il sequel del simpatico gioco che tanto successo ha riscosso in App Store nella sua prima versione. Come preannunciato qualche giorno fa, viene finalmente rilasciato in App Store. Nuova grafica e nuovi colori per questa nuova avventura targata Godzilab.

[appscreens 437400857]

In questa seconda avventura troviamo nuovi oggetti da utilizzare, nuovi livelli con i quali misurarci e nuovi Moki Bomb. Sono state implementate anche altre importanti funzionalità rispetto al precedente titolo.

Prima che l’App Store fosse invaso da una miriade di puzzle fisici, iBlast Moki aveva portato nuove e fresche idee di gioco, un’interfaccia grafica intuitiva ed una fantastica interfaccia visuale che rappresentò un elemento da imitare per gli altri sviluppatori. Non a caso, iBlast Moki fu apprezzatissimo da parte di recensori ed utenti.

Come possiamo vedere dalle immagini, gli sviluppatori hanno implementato le anatre (utilizzate anche come moto dai vari mokis) e molti altri oggetti, nell’editor dei livelli di gioco. In questo modo ogni utente può creare a piacimento qualsiasi livello, rendendolo unico ed inimitabile. Naturalmente ciascun livello di gioco potrà essere condiviso con gli amici di tutto il mondo.

Con la novità dell’editor ora potremo confrontarci con livelli sempre nuovi, scegliendo tra quelli creati da noi o semplicemente provando quelli ideati da altri giocatori. In questo modo, indubbiamente, la longevità del gioco ne guadagna.

iBlast Moki 2 è disponibile in App Store ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4.0 o successive.

[app 437400857] iBlast Moki 2 è il sequel del simpatico gioco che tanto successo ha riscosso in App Store nella…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: