Gameloft ci regala i primi screenshots del suo prossimo gioco, The Adventures of Tintin

“Le avventure di Tintin”. Così si chiama la serie di fumetti creata dal genio dell’artista belga Georges “Hergé” Remi alla quale si è ispirato questo nuovo omonimo videogame firmato Gameloft – nonchè un film diretto da Steven Spielberg, il cui arrivo nelle sale cinematografiche è previsto per la fine dell’anno. Tre le immagini rilasciate, che trovate dopo il salto.

Come avrete intuito dallo screenshot qui sopra, l’annuncio arriva proprio grazie ad un tweet della famosa casa videoludica, che promette la compatibilità del gioco con iPhone, iPad e, riteniamo, anche con iPod Touch. Verrà, inoltre, distribuita una versione dell’app per piattaforma Android.

Ma bando alle ciance, godetevi queste prime immagini di gioco!

Per quanto riguarda il reparto grafico, sembra proprio che non potremo lamentarci: gli ambienti, le ombre e gli effetti vari dovrebbero soddisfare l’appetito di ogni mobile gamer.

Ovviamente, però, è impossibile pronunciarsi in merito a gameplay, comandi – anche se, grazie al secondo screenshot, è possibile intuire che i personaggi si sposteranno in base alla zona dello schermo dove tapperemo – storia, e via dicendo.

Attenzione particolare merita l’ultima delle tre immagini: infatti, è chiaramente visibile la presenza di un effetto di profondità di campo (decisamente stressante per il reparto hardware). Se la foto fosse relativa ad un momento di gioco – anche se riteniamo più plausibile si tratti di un intermezzo video – ciò sarebbe la prova definitiva della qualità del programma.

Come sempre, vi aggiorneremo non appena saranno resi noti nuovi dettagli.

“Le avventure di Tintin”. Così si chiama la serie di fumetti creata dal genio dell’artista belga Georges “Hergé” Remi alla quale…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: