Ecco la giornata tipo di Steve Jobs ora che non è più CEO | Humor

Come saprete, Steve Jobs è ormai l’ex CEO di Apple. Qualche giorno fa infatti, il co-fondatore della società di Cupertino, ha deciso di lasciare il suo posto al cinquantenne Tim Cook. Da quel momento, è stata diffusa qualunque notizia sul web: dalle foto fasulle pubblicate da siti poco raccomandabili a notizie incredibilmente esagerate. Tralasciando le brutte dicerie, è il momento di sorridere di fronte a questo specchietto creato da Joy Of Tech che ho visto nel blog Saggiamente del nostro amico Maurizio.

 

 

Per quanto mi riguarda, spero vivamente che Steve abbia preso la decisione di lasciare semplicemente per potersi godere un po’ la vita e per non affaticarsi troppo a lavoro (visto che comunque, purtroppo, una malattia c’è).

La vita dell’ex CEO è  (e deve rimanere) privata, pertanto non ho nessuna intenzione di pubblicare voci e/o gossip vari su questo blog, ma lo specchietto creato da Joy Of Tech è davvero divertente, ed è un motivo per sorridere tutti noi di fronte a questa decisione.

La tabella/specchietto qui sotto mostra come Jobs avrebbe programmato la sua giornata tipo ora che non è più a capo di Apple (ripeto, ovviamente si tratta di una cosa fittizia, creata solo con lo scopo di far sorridere).

Non ho potuto fare a meno condividere con voi questa simpatica tabella, davvero esilarante!

Come potete vedere, l’attività primaria di Steve è quella di tenere sotto controllo il nuovo CEO Tim Cook e verificare che tutto vada bene.

Ironia o no, da quello che ho letto su Jobs, egli potrebbe davvero comportarsi in questo modo, in quanto ciò che gli interessa davvero non sono i soldi, ma creare qualcosa di meraviglioso. Egli è schiavo di questo lavoro, della sua creatura, e per quanto mi riguarda, non la abbandonerà mai davvero.

Come saprete, Steve Jobs è ormai l’ex CEO di Apple. Qualche giorno fa infatti, il co-fondatore della società di Cupertino,…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: