Nessuna indagine né denuncia riguardo lo smarrimento del presunto prototipo di iPhone 5. E’ tutta una bufala?

Qualche giorno fa vi avevamo riportato la notizia riguardo il presunto smarrimento di un prototipo di iPhone 5. Secondo alcune notizie sparse sul web, il nuovo melafonino sarebbe stato smarrito in un locale di San Francisco, il Cava 22, ma il fatto che non siano trapelate informazioni dettagliate ha lasciato qualche dubbio sull’autenticità della notizia. Una ultim’ora avvisa che la Polizia di San Francisco non starebbe nemmeno indagando su questo presunto smarrimento, che a questo punto potrebbe rivelarsi un vero fake.

Come vi avevamo riportato anche nel nostro articolo, CNET affermava che  il melafonino sarebbe stato localizzato dalla polizia in una casa  unifamiliare a due piani nella zona di Bernal Heights, a San Francisco, senza tuttavia essere effettivamente rinvenuto.

C’è solo un problema: Albie Esparza, portavoce del San Francisco Police Department ha affermato che non esiste alcuna denuncia né attività investigativa a proposito di questo smarrimento.

Ho parlato con CNET, non conosco chi sia la loro fonte ma noi non abbiamo alcuna denuncia né procedimento investigativo riguardo questo caso.

Non solo, il dipartimento di polizia non ha alcuna denuncia o segnalazione nei propri archivi neanche riguardo l’indirizzo di localizzazione dell’iPhone, ha detto Esparza.

Non è escluso che il tutto sia stato messo a tacere, anche perché CNET sembrava abbastanza sicura ed è probabile che abbia fonti anonime vicine al caso. Tuttavia, finché Apple non si pronuncerà in merito, il caso rimarrà un vero e proprio mistero.

Voi cosa ne pensate? Secondo voi ci troviamo di fronte a una montatura o la polizia sta tentando di tacere sul fatto?

Qualche giorno fa vi avevamo riportato la notizia riguardo il presunto smarrimento di un prototipo di iPhone 5. Secondo alcune…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: