Adobe migliora il supporto Flash sui dispositivi iOS grazie a Flash Media Server 4.5

Una delle “carenze” più sentite dalla maggior parte dell’utenza di dispositivi Apple è sicuramente il supporto a Flash. Adobe, grazie a Flash Media Server 4.5, cerca dunque di colmare questo vuoto anche sugli iDevice di Cupertino.

L’ultima versione del software implementa nuove funzioni che vi permetteranno di avere un maggiore supporto ai video in Flash tramite l’invio via HTTP Dynamic o Live Streaming di un “on demand repackaging”.

I publisher potranno ora semplificare la pubblicazione dei propri video. Questo avviene tramite l’invio del video con Adobe Flash Media Server 4.5, il quale mette a disposizione un supporto HLS, un’estrazione del canale audio, il live DVR/PVR su richiesta, che permetteranno l’encode dei video anche in formato compatibile con iDevice (HTML5). Questo permetterà di inviare il proprio set di contenuti sia in formato Flash con HDS che in quello HLS, compatibile con i dispostiivi Apple.

Ovviamente questa manovra non porta a pieno la tecnologia Flash su iPhone e iPad, bensì cerca di proporre una valida alternativa a coloro che vogliono caricare sul web i propri contenuti in entrambi i formati (Flash e HTML5). GigaOm, inoltre, nota che questo procedimento permetterà agli utenti di bypassare le ingenti quantità di consumo della batteria e l’esperienza di piattaforma buggata tipicamente attribuita a Flash, soprattutto sui device mobili.

Via | 9to5Mac

 

Una delle “carenze” più sentite dalla maggior parte dell’utenza di dispositivi Apple è sicuramente il supporto a Flash. Adobe, grazie…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: