Megaplex: due proiettori dedicati a dispositivi iOS da Epson

Epson ha da poco presentato 2 interessanti proiettori portatili per dispositivi iOS che potrebbero tornare molto utili in diversi ambiti e a diverse tipologie di persone. Entrambi i modelli si chiamano Megaplex e possono essere usati con iPad, iPod Touch e naturalmente iPhone.

La particolarità di questi proiettori è che essendo costruiti con materiali leggeri e di qualità sono facilmente trasportabili oltre a rappresentare una soluzione completa per diverse modalità d’impiego quali l’ambito domestico o per delle riunioni sul posto di lavoro. I due proiettori riescono a riprodurre video, foto, e presentazioni direttamente dal nostro dispositivo iOS che grazie al dock integrato troverà facilmente posto sopra il proiettore. Completano la dotazione tecnica 2 altoparlanti stereo da 10 Watt per riprodurre anche l’audio dei nostri filmati. Epson dichiara che i Megaplex riusciranno a proiettare le immagini con una profondità di 12 volte maggiore rispetto a una TV da 40″ e che potranno essere usati anche con altri dispositivi grazie agli ingressi HDMI, VGA, o USB.

Come detto precedentemente i modelli disponibili sono 2: il primo è il MG-850HD che oltre a essere il più costoso (800$) consente di riprodurre filmati HD da 720p a 2800 Lumen, mentre il secondo è il più “economico” (700$) MG-50 che differisce dal primo solo per la mancanza della risoluzione 720p e per un numero di Lumen leggermente inferiore (2200).

I Megaplex dovrebbero essere disponibili entro la fine di Settembre, anche se per ulteriori informazioni vi rimando sul sito Epson.

Via | 9to5Mac

Epson ha da poco presentato 2 interessanti proiettori portatili per dispositivi iOS che potrebbero tornare molto utili in diversi ambiti…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: