AXA4me, l’applicazione ufficiale per i clienti AXA

App ID errato

AXA Assicurazioni sbarca su iPhone con AXA4me,  l’applicazione che consente all’utente di segnalare alla compagnia di assicurazioni i propri sinistri auto, cristalli, nonché i danni riportati nelle proprie abitazioni in tempo reale. App ID errato

Grazie ad AXA4me, ciascun utente può inviare in tempo reale la segnalazione di un sinistro auto ma anche un danno a cristalli o alla propria abitazione. Elemento distintivo dell’applicazione, unica sul mercato assicurativo italiano, è l’opportunità di implementare l’applicazione con una funzione che consente al cliente di registrare un messaggio audio con la sua versione dei fatti, dandogli l’opportunità di inserire tutte le informazioni che si ritengono importanti per chiarire l’accaduto e non contemplate dalle schermate precedenti.

In caso di sinistro della propria auto è possibile anticipare le informazioni essenziali relative al veicolo danneggiato, ed indicare inoltre i punti della carrozzeria dove sono stati riportati dei danni. Farlo è semplicissimo: basta accedere all’applicatione e selezionare sulla schermata il tipo di sinistro da segnalare.

Una serie di schermate successive guidano l’utente nell’indicazione delle informazioni principali sulle circostanze del sinistro, scegliendo tra una serie di rappresentazioni grafiche quella che meglio rappresenta l’accaduto.

  

All’utente è richiesto anche di inserire gli estremi dei veicoli di eventuali terzi coinvolti e di indicare le parti danneggiate direttamente sulla propria auto, riprodotta mediante semplici disegni.

È sufficiente toccare lo schermo e mettere un “cerotto” sulle parti danneggiate e, se lo si desidera, è possibile anche caricare le foto scattate direttamente mediante il proprio iDevice, così da consentire una miglior comprensione delle dinamiche del sinistro. Infine il cliente, se lo desidera, può servirsi del sistema di geolocalizzazione con funzionalità GPS per selezionare il centro di riparazione convenzionato con AXA Assicurazioni a lui più vicino e congeniale.

Allo stesso modo un’eguale funzione consente di segnalare un danno subito nella propria casa, attraverso la visualizzazione di una rendering stilizzato di un’abitazione completa di tutte le stanze e la possibilità di applicare sullo stesso i cerotti per evidenziare i danni subiti.

Ecco la dichiarazione di Massimo Monacelli, Direttore Servizio al Cliente e Sinistri di AXA Assicurazioni:

Per garantire maggiori possibilità di accesso ai clienti e per fornire supporto e servizio durante il sinistro – ha sottolineato Massimo Monacelli, Direttore Servizio al cliente e Sinistri di AXA Assicurazioni – AXA Assicurazioni focalizza la sua attenzione anche su strumenti tecnologici avanzati e servizi innovativi. I sinistri rappresentano infatti il momento cruciale del rapporto che l’utente ha con l’assicurazione, su cui si misura anche la qualità del servizio che una Compagnia è in grado di offrire. Come AXA Assicurazioni siamo da sempre impegnati in un percorso di differenziazione sul fronte del servizio offerto ai nostri clienti. E i clienti ci confermano che siamo sulla buona strada.

Tra i servizi complementari infine c’è la possibilità di contattare velocemente dalla rubrica dell’applicazione i numeri di emergenza, assistenza stradale, nonché il proprio agente, caricare e tenere in memoria i propri dati di contratto per i contratti RC Auto e Abitazione, verificare quali siano gli impegni che AXA Assicurazioni prende verso i propri clienti, e ottenere consigli utili per la gestione delle emergenze.

AXA4me è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4.0 o successive ed è localizzata in italiano.

App ID errato AXA Assicurazioni sbarca su iPhone con AXA4me,  l’applicazione che consente all’utente di segnalare alla compagnia di assicurazioni…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: