Pimp your screen: l’applicazione per personalizzare l’Home Screen del vostro iPhone si aggiorna

[app 419864550]

Pimp your screen è un modo semplice e veloce per customizzare il vostro dispositivo, rendendolo davvero esclusivo e personale. Il tutto grazie a degli sfondi, icone, scaffali per le applicazioni, combinazioni di neon e tante altre particolari opzioni che potete facilmente inserire/eliminare in qualsiasi momento. Da poco l’applicazione è stata aggiornata alla versione 1.5. Vediamo insieme il changelog.[appscreens 419864550]

L’applicazione, che funziona in modo molto semplice e non richiede particolari o complesse funzioni da svolgere, individua automaticamente il tipo di dispositivo iOS su cui è stata installata. Di conseguenza imposta la corretta risoluzione dell’immagine, che si è deciso di utilizzare, in modo da associarsi perfettamente al vostro device.

Ecco le novità della versione 1.5:

  • Il bug del bottone Slider sulle immagini salvate dal Lock Screen Maker è stato risolto
  • Incongruenza Icone vs Scaffali nel Home Screen Maker risolta
  • Miglioramenti tecnici aggiuntivi
  • Più contenuti come sempre

L’interfaccia è molto semplice da utilizzare e grazie all’anteprima degli effetti applicati, potrete velocemente visualizzare la modifica apportata ed eventualmente cambiarla, senza modificare lo sfondo o la disposizione delle applicazioni.

Le caratteristiche principali sono:

  • Risoluzione 640 x 960 per iPhone
  • Risoluzione 768 x 1024 per iPad
  • Dimensione normale 320 x 480 per iPhone e iPod Touch
  • Combinazioni neon/Icone/Scaffali per App
  • Visualizzazione per categorie
  • Sezioni per recenti o preferiti
  • Infinite opzioni per la personalizzazione

Pimp your screen è compatibile con iPhone, iPad e iPod Touch, richiede la versione del firmware 3.0.

[app 419864550] Pimp your screen è un modo semplice e veloce per customizzare il vostro dispositivo, rendendolo davvero esclusivo e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: