iPhone 4S: le prime foto scattate con il nuovo sensore da 8 megapixel

Una delle novità degne di nota introdotte sul nuovo smartphone Apple è sicuramente il sensore da 8 megapixel con una maggior apertura del diaframma e un sensore di retroilluminazione migliorato. In questo articolo vi mostriamo le foto (non ritoccate) scattate dal nuovo iPhone 4S, oltre che il primo video registrato in Full HD.

Come ci informa il sito di Apple, il nuovo obiettivo su misura usa cinque elementi di precisione per modellare la luce in entrata e dare più nitidezza. Il diaframma ha un’apertura maggiore (f/2.4) e lascia entrare più luce, per foto più brillanti. In più il filtro IR ibrido blocca i raggi infrarossi, così i colori sono più accurati e uniformi.

Oltre al  60% di pixel in più, rispetto ad iPhone 4, la qualità delle foto è drasticamente migliorata anche grazie al bilanciamento automatico del bianco, all’eccezionale fedeltà cromatica e alla minore sensibilità al movimento.

 

Le foto che vedete in questo articolo, le stesse mostrate durante il keynote di ieri, sono state scattate direttamente da un iPhone 4S e non sono state modificate o ritoccate via software. Ingrandendo le foto, semplicemente cliccandoci sopra, è possibile notare i dettagli e la profondità di campo offerta dal nuovo sensore.

iPhone 4S consente di registrare anche fantastici video in Full HD 1080p a 30 fotogrammi al secondo. La qualità dei video migliora grazie anche allo stabilizzatore interno che riduce il fastidioso tremolio che si verifica registrando con dispositivi privi di un supporto. Per il video registrato direttamente con la camera dell’iPhone 4S vi rimando al sito ufficiale Apple.

Una delle novità degne di nota introdotte sul nuovo smartphone Apple è sicuramente il sensore da 8 megapixel con una maggior…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: