Via libera dell’Unione Europea per l’accordo Skype-Microsoft

In una nota di Bruxelles, la Commissione Europea comunica il via libera per l’acquisizione di Skype da parte del colosso di Redmond. Secondo la Commissione, l’accordo non ostacolerà la concorrenza nell’area dello spazio economico europeo, anche se gli imprenditori italiani di Messagenet la pensano diversamente.

Qualche giorno fa vi abbiamo informato con un articolo che gli imprenditori  Marco Fiorentino e Andrea Misa Galli chiesero all’Antitrust dell’Unione Europea di bloccare l’acquisizione di Skype da parte di Microsoft. I soci fondatori di Messagenet, temevano che i servizi VoIp offerti da tante altre aziende nel mondo, sarebbero stati seriamente compromessi dalla fusione  da 8,5 miliardi di euro.

Joaquìn Almunia, Commissario per la concorrenza, ha perciò respinto la richiesta dei due italiani, poiché il mercato è in crescita e già vi operano numerose aziende, tra le quali Google. Nel settore aziendale invece l’utilizzo di Skype è molto limitato, perciò l’acquisizione non va ad intaccare aziende come Cisco. La Federal Trade Commission Usa aveva dato l’ok all’operazione a giugno.

Microsoft si è impegnata comunque a mantenere l’interoperabilità fra le diverse piattaforme che oggi utilizzano Skype. Inoltre si prevede la perfetta integrazione del servizio VoIp nei prodotti Microsoft quali Windows 8, Windows Phone e Xbox.

Via | Repubblica

In una nota di Bruxelles, la Commissione Europea comunica il via libera per l’acquisizione di Skype da parte del colosso…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: