Come muoversi dopo il rilascio di iOS 5? iSpazio vi da alcuni consigli validi sia per gli utenti con il Jailbreak che senza [AGGIORNATO]

Presentato per la prima volta alla WWDC 2011, Apple ha da poche ore rilasciato iOS 5, un major update che aggiunge moltissime novità ai dispositivi mobili del noto brand americano. Con questo articolo, vi suggeriamo quelle che secondo noi sono le linee guida da seguire prima del fatidico aggiornamento.

Sviluppatori

Se siete degli sviluppatori che hanno ancora la beta 7 di iOS 5, è decisamente consigliato l’immediato aggiornamento.

Utenti con dispositivi senza jailbreak

Vi basterà semplicemente effettuare un backup su iTunes per evitare di perdere tutti i dati (quali numeri di telefono, salvataggi di giochi ecc.) ed avviare la procedura d’aggiornamento ad iOS 5 tramite iTunes oppure i link diretti forniti da iSpazio in questo articolo.

Utenti con dispositivi jailbroken

Se invece siete interessati al jailbreak il discorso diventa un po’ più complesso e può prendere più svolte in base alla situazione in cui vi trovate:

  • iOS 5 al momento non può essere jailbrekkato in maniera untethered
  • Se non volete precludervi la possibilità di tornare ad avere il jailbreak in qualsiasi momento, aggiornate soltanto se avete l’SHSH dell’iOS 4.3.3 salvato sul server di Saurik
  • L’iOS 4.3.3 è la versione più recente del software che può essere jailbrekkata in maniera untethered e completa. Il salvataggio del relativo SHSH vi offre la possibilità di poter effettuare un downgrade e tornare ad utilizzare questa versione software in qualunque momento.

Se non potete rinunciare al Jailbreak ma al tempo stesso non avete l’SHSH salvato per il 4.3.3, vi sconsigliamo l’aggiornamento ad iOS 5 fino a quando non uscirà il Jailbreak Untethered dello stesso.

Un consiglio per tutti: Salvare certificato SHSH di iOS 4.3.5

Sebbene non ci sia il jailbreak untethered per questa versione di iOS, consigliamo comunque di salvare il relativo certificato SHSH il prima possibile, per un’eventuale possibilità di downgrade futuro nel caso in cui iOS 5 dovesse creare qualche problema/non vi soddisfi a pieno.

Jailbreak per iOS 5: a quando?

Il jailbreak tethered di iOS 5, dovrebbe approdare dopo poche ore il rilascio ufficiale di questa nuova versione di sistema. Per quanto riguarda l’untethered, bisognerà attendere un po’ di tempo: secondo le ultime indiscrezioni però, la tanto attesa modifica dovrebbe giungere a breve. Già durante il MyGreatFest il Chronic Dev Team (uno dei team di hakcer più importanti sulla scena) aveva annunciato di essere in possesso di un jailbreak untethered e che stava aspettando la versione finale di iOS 5 per gli ultimi test.

Aggiornamento: Musclenerd su twitter ha appena scritto che la build dell’iOS 5 finale è la stessa della GM per cui il Jailbreak tethered può gia avvenire adesso con i vecchi tool.

Ricordiamo che la differenza tra jailbreak tethered ed untethered sta nella possibilità di poter spegnere e riavviare il proprio dispositivo in maniera libera e senza la necessità di collegarlo al computer.

Presentato per la prima volta alla WWDC 2011, Apple ha da poche ore rilasciato iOS 5, un major update che…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: