Arrivano i primi benchmark dell’iPhone 4S, che si conferma il 68% circa più veloce dell’iPhone 4

Arrivano sulla rete i primi benchmark (test che mirano a fare dei confronti con altri dispositivi elettronici nel mercato) sull’iPhone 4S: vediamo quindi cosa ci mostrano queste prove prestazionali.

 

L’immagine che abbiamo riportato qui sopra mostra la potenza del nuovo processore di iPhone 4S, l’Apple A5 (già introdotto su iPad): i risultati ricordano molto quelli usciti al tempo dell’iPad 2.

Cattive notizie invece per la capacità della RAM, che non andrebbero altro che a rafforzare i rumor degli ultimi giorni: pare infatti che sarà solamente da 512MB, piuttosto che da 1.024MB come molti speravano.

Quelli che invece riportiamo qui sotto sono altri brenchmark stilati dai ragazzi di AnandTech: da come si può notare nella prima immagine, l’iPhone 4S monterà un chip A5 meno potente (per ottimizzare al meglio la batteria), mentre la seconda mostra chiaramente la velocità nell’elaborazione dell’immagine del nuovo melafonino.

L’iPhone 4S ha ricevuto un punteggio di Geekbench di circa 622, confermandosi quindi molto più veloce del 68% circa del suo precedessore, ma anche un po’ più lento del 17% rispetto all’iPad 2.

Il lancio del nuovo telefono Apple è previsto per venerdì 28 ottobre in Italia, mentre paesi come Stati Uniti, Francia e Regno Unito si preparano per l’uscita che avverrà venerdì 14 dello stesso mese

Via | Macrumors

Arrivano sulla rete i primi benchmark (test che mirano a fare dei confronti con altri dispositivi elettronici nel mercato) sull’iPhone…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.