Siri potrebbe non arrivare per iPhone 4 neanche con il jailbreak

Brutte notizie per i possessori di iPhone 4. Cominciano ad arrivare “certezze” sull’impossibilità di adattare Siri al vecchio melafonino. L’assistente vocale introdotto con iPhone 4S, sarà compatibile solo con il nuovo modello e, a detta di MuscleNerd, neanche il jailbreak risolverà la situazione. Vediamo insieme perché.

Come si può leggere dal tweet di questo pomeriggio, attualmente non è possibile effettuare un porting di Siri su iPhone 4 senza incorrere nella pirateria. Non essendo disponibile un exploit hardware per il chip A5 montato sia su iPad che sul nuovo iPhone 4S, estrarre i file di Siri attraverso un exploit alternativo comporterebbe la violazione di alcuni copyright. Cosa illegale che la comunità del jailbreak si tiene bene lontano dal fare.

Da sempre, infatti, gli hackers impegnati nel jailbreak per iOS si sono mossi a favore della legalità specificando che lo sblocco non ha come obiettivo ultimo quello del download di materiale pirata, bensì l’installazione di applicazioni e modifiche di sistema di terze parti.

 

Non tutto è perso però. Se dovesse essere trovato un exploit hardware, il porting di Siri sarebbe possibile e anche gli utenti di iPhone 4 potrebbero godere delle funzionalità dell’assistente vocale. Staremo a vedere.

Nel frattempo, se dovessero esserci aggiornamenti, ve li comunicheremo tempestivamente.