I due ragazzi che trovarono il prototipo di iPhone 4 sono stati condannati

E’ passato più di un anno e mezzo ed un melafonino, da quando due ragazzi americani trovarono un prototipo di iPhone 4 e lo rivendettero al noto sito Gizmodo. Adesso sono arrivate le condanne e i due dovranno scontare un anno di libertà vigilata, 40 ore di servizi socialmente utili e pagare una multa di 250$ ad Apple.

La cosa che più fa strano è la multa di soli 250$ da pagare alla società di Cupertino. Nulla se messa a confronto con l’anno di libertà condizionata e i servizi sociali da compiere. Ma è questo il duro prezzo da pagare per la vendita, illegale, di un prototipo di iPhone 4.

I due ragazzi, accusati lo scorso anno per aver venduto il dispositivo al noto blog Gizmodo, sono stati condannati a un anno di libertà vigilata, 40 ore di servizio pubblico, e il pagamento di una sanzione di $250 ad Apple

Lo ha detto il procuratore distrettuale Steve Wagstaffe della Contea di San Mateo in un’intervista a CNET. Inizialmente era intenzionato a dare loro una pena da scontare in carcere, ma la fedina penale pulita e la carriera militare hanno attenuato la condanna.

Ricordiamo che a ritrovare il dispositivo fu Brian Hogan, mentre l’amico Sage Wallower lo avrebbe aiutato a venderlo al blog di tecnologia. A loro, senza dubbio, l’iPhone è costato un po’ di più!

Via | 9to5Mac

E’ passato più di un anno e mezzo ed un melafonino, da quando due ragazzi americani trovarono un prototipo di…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: