Apple potrebbe introdurre la possibilità di creare avatar personalizzati in Game Center

Per rappresentare noi stessi nel mondo digitale di iOS e distinguerci l’uno con l’altro in Game Center, Apple potrebbe introdurre la possibilità di creare avatar personalizzati in stile cartoon. Scopriamo le idee dell’azienda californiana presentate nel nuovo apposito brevetto.

A partire da Nintendo Wii con i suoi simpatici Mii, fino agli avatar di Microsoft implementati in Xbox 360 e recentemente anche nei sistemi Windows Mobile, nel mondo dei videogiochi si tende spesso a ricostruire una versione virtuale e ‘caricaturizzata’ di noi stessi.

Alcune domande di brevetto pubblicate dall’ufficio statunitense Patent and Trademark, inducono a pensare che Apple potrebbe finalmente introdurre nei suoi sistemi operativi mobili la creazione di avatar personalizzati. I personaggi raffigurati nelle illustrazioni del brevetto, sono simili ai catooon della console Wii, e potrebbero comparire negli account Game Center.

I brevetti infatti descrivono un ambiente software in cui poter creare personaggi scegliendo fra diverse caratteristiche fisiche, accessori e acconciature. Si parte infatti da una tavolozza bianca per poi decidere la forma del viso, il tipo di bocca, la forma e il colore degli occhi, il mento, gli accessori come cappelli o collane e le acconciature di diverso taglio e colore. Ci potrebbe essere anche la possibilità di creare un avatar in pochi secondi scegliendo in maniera casuale i tratti somatici e gli accessori del personaggio.

Il brevetto di Apple è stato presentato ad Aprile dello scorso anno. Cosa ne pensate di questa nuova funzionalità? Vi piacerebbe averla in Game Center?

Via | AppleInsider

Per rappresentare noi stessi nel mondo digitale di iOS e distinguerci l’uno con l’altro in Game Center, Apple potrebbe introdurre…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: