L’iPhone 4S arriva in Italia: guida all’acquisto del nuovo melafonino con tutte le tariffe operatori | Approfondimenti

Ci siamo: l’iPhone 4S domattina arriva anche nel suolo italiano e ed abbiamo pensato di stilare una piccola guida all’acquisto per questo nuovo modello di melafonino.

Dovreste comprare l’iPhone 4S?

Questa è sicuramente una delle domande che in molti si staranno ponendo: comprare o non comprare l’iPhone 4S?

Possessori di iPhone 2G/3G/3GS

Inutile dire che i cambiamenti che l’iPhone 4S porta con sé per i possessori di questi modelli di iPhone sono qualcosa di “strabiliante”:

  • Retina Display;
  • Videocamera da 8MPX che registra a 1080p;
  • Multitasking (assente sull’iPhone 2G e 3G);
  • Potenza di gioco superiore grazie al chip A5;
  • Facetime, la videochiamata di Apple;
  • Siri, il controllo vocale prerogativo del nuovo melafonino (disponibile in italiano a partire dal 2012)

Per i possessori di iPhone 2G,3G e 3GS l’acquisto è altamente consigliato: i primi due modelli citati ormai non ricevono più aggiornamenti da più di un anno ed hanno quindi gravi falle di sicurezza tutte corrette sul 3GS, ma anche quest’ultimo prima o poi smetterà di ricevere nuove versioni di sistema.

Per i possessori di iPhone 4

Il discorso cambia totalmente per i possessori di un iPhone 4. Le principali differenze sono:

  • Camera da 8MPX con video a 1080p;
  • Processore A5;
  • Grafica 7 volte più potente;
  • Siri (disponibile a partire dal 2012)

Certo, sono delle grandi migliorie a livello di velocità e hardware, ma non così importanti da spingere l’acquirente a comprare il nuovo melafonino.
SE:

  1. siete dei “giocatori hardcore”, la potenza di gioco ottenuta dalla velocità grafica e dalla velocità che fornisce il processore A5 POTREBBE essere un buon motivo per comprarlo;
  2. Siete dei patiti della fotografia e volete un telefono che faccia foto da 8MPX e video in full HD POTREBBE tentarvi all’acquisto;
  3. Siete amanti dei comandi vocali, Siri potrebbe essere un OTTIMO pretesto per “sostenere” questa spesa (anche se tramite il jailbreak forse sarà possibile averlo anche su iPhone 4)

La scelta finale ovviamente spetta all’acquirente ma se non rientrate nei tre punti soprariportati, secondo noi potete anche saltare questo nuovo modello in attesa del 5.

In caso decideste di acquistare il 4S, vi ricordiamo che quasi tutti gli accessori attualmente in commercio per iPhone 4 sono compatibili con il nuovo melafonino.

Quando comprare il nuovo iPhone

Cominciamo con il dire che sconti da parte di Apple sull’iPhone 4S non ci saranno, se non dopo l’annuncio del successivo melafonino, ma in quel caso si parla di abbassamento definitivo del prezzo.

Invece alcuni siti e/o attività commerciali (vedi Groupon, Mediaworld etc.) potrebbero fare delle offerte, di solito rientranti sui 50~100€ di sconto sui melafonini. Tutto questo per dirvi che non è il caso di aspettare qualche offerta se siete intenzionati ad acquistarla.

Ciò premesso, vediamo quali sono i periodi in cui vale la pena acquistare l’iPhone 4S.

  • A: Giorno dell’uscita

Se avete intenzione di avere il vostro iPhone 4S il 28 ottobre potrebbe essere una buona idea, in quanto probabilmente il nuovo melafonino finirà dopo pochissime ore/giorni.
Attenzione però: se abitate vicino ad un Apple Store è molto probabile che si formi una lunga linea sin dal giorno prima dell’uscita.

  • B: Natale e primi mesi del 2012

Verso dicembre, gli Apple Store e i vari reseller avranno sicuramente scorte a sufficienza per accontentare tutti coloro che desiderano acquistare il nuovo melafonino: sicuramente un regalo di Natale niente male per tutti i patiti dei fan della mela.

Se non avete fretta ad acquistarlo, forse vi conviene aspettare proprio inizi di dicembre per l’acquisto.

  • C: Da aprile a giugno

Giunti a pochissimi mesi da giugno, mese nel quale ogni anno Apple tiene la WWDC (una conferenza principalmente dedicata agli sviluppatori), il lancio di un nuovo iPhone è praticamente certo, quindi:

  1. Se per qualche assurdo caso (smarrimento/furto/cellulare difettoso e via dicendo) avete la necessità di comprare l’iPhone 4S subito, allora fatelo;
  2. Se invece non l’avrete ancora comprato, il nostro consiglio è di aspettare giugno per vedere cosa viene annunciato a questa conferenza.

Cosa fare con il vecchio iPhone

Se state leggendo questo punto, congratulazioni per il vostro prossimo/nuovo acquisto!

Una volta che avrete tra le mani il vostro nuovo melafonino, cosa dovreste farne di quello vecchio?

Una buona soluzione (anche per rientrare un po’ della spesa dell’iPhone 4S) può essere quella di vendere il proprio telefonino Apple su Ebay o simili: prima di mettere l’annuncio relativo alla vendita su internet vi consigliamo di effettuare un backup dei propri dati e successivamente un ripristino totale per cancellare ogni dato possibile. Ricordate che il vostro iPhone varrà di più se è tenuto in condizioni discrete.

In alternativa, se proprio non desiderate mettere in vendita il vostro vecchio iDevice potete sempre tenerlo in casa come telefono di riserva o iPod.

Dove comprare il nuovo iPhone 4S

Generalmente i cellulari si possono acquistare in due modi: o comprandoli a prezzo intero dal rivenditore (ufficiale o autorizzato) o pagandolo a rate sottoscrivendo un contratto con un carrier telefonico.

L’iPhone 4S sarà disponibile da subito sia nei reseller autorizzati sia nei centri TIM/Vodafone/3 per l’acquisto. Mentre l’acquisto diretto non necessita di una parte dedicata, bisogna spendere un paio di parole nella sottoscrizione del contratto.

Per sottoscrizione di un contratto con un gestore telefonico si intende l’acquisto rateale di un qualsiasi cellulare con determinate tariffe di telefonate, messaggi e navigazione internet. In genere l’abbonamento ha una durata di un anno se non ci si associa un telefono, mentre se si prende anche il suddetto dispositivo elettronico bisogna aggiungere 30 mesi di pagamento a rate per quest’ultimo. Tutti i mesi inoltre, oltre alle spese previste bisogna pagare una “tassa di concessione governativa”, che varia in base al contratto per privato o per aziende (con partita IVA).

In caso poi l’utente decidesse di disdire l’abbonamento prima del dovuto, dovrà pagare una penale.

Detto questo, elenchiamo le offerte dei tre operatori telefonici che vendono l’iPhone 4S:

  1. Vodafone;
  2. H3G;
  3. TIM

Di tutte queste offerte la più economica è sicuramente quella della H3G con la sua “TOP 400“, che offre 25 SMS/100 minuti di chiamate verso tutti a settimana e 2GB di internet per soli 29€ (tassa di concessione ed altre escluse) senza nessun anticipo sull’iPhone 4S da 16GB; negli altri modelli (32 e 64GB) è infatti previsto, un pagamento anticipato compreso tra i 49€ e i 199€ in base all’unità e alla tipologia di contratto che si sceglie.

Abbastanza buona la “Tutto Facile Medium+” di Vodafone, che con un canone di 49€ al mese (per i primi dodici mesi, poi si passa a 69€) e un anticipo sul telefono in base a quale modello si sceglie di prendere, è possibile avere 800 minuti di chiamate/SMS verso tutti e 1GB di internet.

Discreta anche la “Tutto Compreso” di TIM che con un canone minimo di 29€ mese (19€ per dodici mesi se si passa a TIM) più la rata mensile dell’iPhone 4S (20€ per il 16GB e 25€ per il 32GB) e 10€ di abbonamento a internet obbligatorio, offre solamente 500 minuti di chiamate verso tutti: se si vogliono aggiungere gli SMS, bisognerà pagare 6€ al mese extra, arrivando quindi ad oltre 50€ mensili.

Ringraziamo gli operatori del canale Twitter di Vodafone per averci aiutato

nel redigere la parte sull’abbonamento!

Ci siamo: l’iPhone 4S domattina arriva anche nel suolo italiano e ed abbiamo pensato di stilare una piccola guida all’acquisto…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: