Come eseguire il Jailbreak semitethered di iOS 5 GM o versione finale | Guida iSpazio [AGGIORNATO]

Come abbiamo già riportato, BigBoss ha rilasciato nella notte un pacchetto nella sua repository privata che permette ciò che lui stesso ha definito “jailbreak semitethered“: dopo la pausa, una breve guida su come effettuare questa nuova tipologia di jailbreak.

Prima di passare alla guida, forse è il caso di dare una piccola spiegazione a questa nuova tipologia di modifica.

Il jailbreak semitethered si può tranquillamente definire un’evoluzione del jailbreak tethered, in quanto con questo nuovo pacchetto si potrà spegnere, anche se con limitazioni, il proprio dispositivo. L’utente infatti dopo il riavvio del dispositivo (più lungo del solito), non potrà:

  1. Usare Mail.app;
  2. Non si potrà usare Cydia e tutto quello che si è scaricato da quest’ultimo fino ad un riavvio dal computer tramite tool di sblocco;
  3. Usare quei tweak che richiedono il riavvio del dispositivo (e che quindi si appoggiano al Mobile Substrate)

Semitether (questo il nome del pacchetto) è stato testato solamente su iPhone 4, e BigBoss è attualmente al lavoro per adattarlo anche agli altri dispositivi. Rimane comunque un’ottima soluzione in futuro per tutti coloro che  vogliono effettuare il jailbreak tethered invece di aspettare quello untethered.

Per effettuare il jailbreak semitethered, sono necessari:

  • iPhone 4 montante iOS 5 (GM o versione finale);
  • Cydia installato;
  • Redsn0w sul computer

Procedimento

Per prima cosa, dovete aver già effettuato il jailbreak di iOS 5 tramite redsn0w (se non l’avete ancora fatto e volete provare, seguite questa guida). Una volta fatta la modifica con il celebre programma aprite Cydia, recatevi in “Gestisci—>Sorgenti“, premete “Modifica” (in alto a destra) e quindi “Aggiungi” (in alto a sinistra) e aggiungete il seguente indirizzo:

http://thebigboss.org/semitether

Aggiunta la nuova repository, recatevi nella sezione “Cerca” e digitate “Semitether“; una volta installato il pacchetto il dispositivo si riavvierà, perciò tenete vicino a voi un computer in cui avete scaricato Redsn0w e seguite quanto scritto dopo il punto 6  di questa guida.

Se avete dei problemi nell’eseguire questa procedura non esitate a contattarci tramite i commenti, cercheremo di rispondervi il prima possibile!

 

Come abbiamo già riportato, BigBoss ha rilasciato nella notte un pacchetto nella sua repository privata che permette ciò che lui…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: