Insegnare la pronuncia di un nome e tanti altri suggerimenti per utilizzare al meglio Siri

Qualche giorno fa vi riportammo in un articolo, un semplice trucchetto grazie al quale era possibile aggiornare lo stato di Facebook e Twitter via SMS, dettando a Siri il messaggio da postare. Oggi vi spieghiamo come insegnare a Siri a pronunciare correttamente un nome, come effettuare una ricerca anche su Yahoo o Bing ed altri simpatici trucchetti.

  

Insegnare la pronuncia corretta di un nome

Se Siri non riconosce un nome o uno dei vostri contatti, è possibile insegnare a Siri il modo di farlo. Tramite l’applicazione ‘Contatti’, è possibile aggiungere ad uno dei nostri contatti la fonetica del nome o del cognome. Se neanche in questo modo riuscite a far riconoscere il nome, potrete assegnare un nickname al contatto.

Ricercare con Yahoo o Bing

Siri utilizzerà il motore di ricerca predefinito Google per tutte le vostre richieste, ma ricercare con Yahoo o Bing è alquanto semplice. Basterà infatti specificare il motore di ricerca da usare dicendo “Search Bing for…” oppure “Search Yahoo for…”.

Suggerimenti per la dettatura

Quando si detta un messaggio a Siri, vorremmo a volte inserire segni di punteggiatura che il sistema non aggiunge automaticamente. Per fortuna Siri capisce molti comandi di formattazione del testo. Ad esempio con “Caps On” scriveremo tutto maiuscolo, con “New Line” andremo da capo, con “open quote” e  “close quote” apriremo e chiuderemo le virgolette.

Tutto ciò che Siri può fare

E’ divertente scoprire giorno dopo giorno le capacità di Siri. Se invece vogliamo una lista di tutte le domande a cui siri può rispondere, la troviamo a questo indirizzo.

Scherziamo con Siri

Siri può diventare un allegro passatempo, soprattutto quando siamo con altri amici. C’è un sito che raccoglie tutte le conversazioni più divertenti fatte con Siri, lo trovate seguendo questo link. Gli screenshot in alto sono stati presi da questo sito.

Via | Techland

Qualche giorno fa vi riportammo in un articolo, un semplice trucchetto grazie al quale era possibile aggiornare lo stato di Facebook…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: