Rope Rescue: il nuovo puzzle game di Chillingo disponibile in App Store [Video]

App ID errato

Rope Rescue è il nuovo puzzle game rompicapo sviluppato da Chillingo e sbarcato da pochi giorni in App Store per iPod Touch, iPhone ed iPad. Liberiamo tutti gli uccellini attraverso la giusta combinazione di pulegge, ingranaggi, travi ed esplosivi. App ID errato

Chillingo presenta un nuovo rompicapo che con i suoi numerosi livelli assicura ore e ore di divertimento. Lo scopo del gioco è srotolare la corda attraverso ruote ed ingranaggi per raggiungere gli uccellini in gabbia, evitando però coltelli, esplosivi e pipistrelli.

La corda avrà una lunghezza prefissata ad ogni livello, e sarà complicato aggirare gli ostacoli per raggiungere la gabbia. Inoltre meno corda useremo e più punti accumuleremo in quel livello. Attraverso i 60 livelli del gioco, potremo raccogliere anche le farfalle che ci faranno guadagnare punti bonus per scoprire le soluzioni del puzzle.

Ecco le caratteristiche principali del gioco:

  • Più di 60 livelli rompicapo
  • Più soluzioni per ogni livello
  • Evita coltelli volanti, cannoni e pipistrelli
  • Visita il santuario degli uccelli che hai salvato
  • Raccogli o acquista le farfalle per sbloccare nuovi livelli o per ricevere suggerimenti sulla soluzione
  • Sfida i tuoi amici con la classifica Crystal
Rope Rescue è  compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione) e iPad. Richiede iOS 3.1 o successive versioni del firmware per funzionare ed è localizzato in inglese.

App ID errato Rope Rescue è il nuovo puzzle game rompicapo sviluppato da Chillingo e sbarcato da pochi giorni in…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: