Ho vinto 300 miliardi alla lotteria? No, è solo un errore dell’app per iPhone

Grande illusione per un abitante del Lussemburgo, convinto di aver vinto 300 miliardi di euro alla lotteria nazionale. L’applicazione ufficiale del concorso a cui aveva partecipato ha riportato l’enorme vincita erroneamente, in quanto il reale premio corrispondeva a soli 3.70€.

L’applicazione in questione è stata sviluppata proprio dall’ente che regola il concorso per permettere di visualizzare sugli smartphone l’esito della giocata.

Ecco le parole dello sfortunato giocatore:

Ho testato l’applicazione con un vecchio biglietto dell’EuroMillions e con mia grande sorpresa mi è comparso sul cellulare che ero il fortunato vincitore di una grandissima somma di denaro.

Attimi di brividi e gioia gli hanno percorso la schiena, prima di focalizzarsi sul telefono e comporre il numero della lotteria nazionale:

Mi ha confermato che la vincita annunciata era giusta. Io allora ho spiegato loro che ero il vincitore di oltre 300 miliardi di euro e ovviamente non sono stato creduto fino a quando non ho inviato loro la schermata del mio cellulare che riportava esattamente una vincita da 300.647.710.723 di euro.

Errata interpretazione da parte del sistema di virgole e punti è quanto dichiarato dal direttore della lotteria nazionale del Lussemburgo, Lèon Losh:

Ora la nostra applicazione è in stand-by e abbiamo provveduto anche a segnalare il nostro problema alla Apple. Le vincite sui display dei cellulari non hanno comunque valore legale, devono infatti essere convalidate presso i punti vendita fisici.

Avventura incredibile, cosa ne pensate?

grazie Salvatore per la segnalazione

Via | TGCOM

Grande illusione per un abitante del Lussemburgo, convinto di aver vinto 300 miliardi di euro alla lotteria nazionale. L’applicazione ufficiale…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: