WritePad Notes: Il riconoscimento della scrittura manuale | AppStore

Produttore: Stan Miasnikov | Download Via: AppStore | Prezzo: 3,99€

WritePad NotesWritePad Notes è una utility per appuntare note personali, che oltre al normale tipo di input per la scrittura e l’inserimento delle parole tramite la tastiera virtuale, supporta anche la lo swipe sullo schermo che verrà automaticamente riconosciuto e convertito in testo. WritePad Notes è un completamento della di WritePad disponibile gratuitamente in AppStore [Link iTunes].

WritePad Notes WritePad Notes WritePad Notes

Come si può notare l’interfaccia è semplice e curata, possiamo scorrere l’elenco delle nostre note create ed effettuare diverse operazioni come: riordinarle, cercarle, eliminarle, esportarle ed importarle. Per quanto riguarda quest’ultima funzione, si tratta della possibilità di salvare tutte le note in un file, che potrà poi essere ripristinato, recuperando tutte le vecchie note.

WritePad Notes WritePad Notes WritePad Notes

Come avevamo accennato, sono disponibili 2 metodi di scrittura, il classico metodo da tastiera e il “nuovo” metodo di riconoscimento del testo scritto manualmente. Ho provato a fondo quest’applicazione e posso dire che funziona a dovere. Durante la scrittura di una nota, abbiamo a disposizione diversi strumenti come il copia e incolla, il controllo ortografico, il tasto annulla e ripristina in caso di errori e tanto altro. Per selezionare una qualsiasi parola basterà effettuare un doppio tap su di essa.

WritePad Notes WritePad Notes WritePad Notes

Non manca la possibilità di impostare un’etichetta di colore diverso per ogni tipologia di nota

WritePad Notes WritePad Notes WritePad Notes

Sebbene l’applicazione sia localizzata soltanto in lingua inglese, è possibile personalizzarsi il dizionario e persino le correzioni che l’applicazione dovrà effettuare.

Produttore: Stan Miasnikov | Download Via: AppStore | Prezzo: 3,99€ WritePad Notes è una utility per appuntare note personali, che oltre…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: